• Film

Vincitori ItalianFilmFest di Taormina

Ecco i vincitori della seconda edizione dell’ItalianFilmFest che saranno premiati stasera, al Teatro antico nel corso della serata conclusiva del 52° TaorminaFilmFest. La Giuria – formata quest’anno dagli autorevoli critici stranieri membri della Fipresci Andrei Plakhov, presidente Fipresci e[…]

Ecco i vincitori della seconda edizione dell’ItalianFilmFest che saranno premiati stasera, al Teatro antico nel corso della serata conclusiva del 52° TaorminaFilmFest.
La Giuria – formata quest’anno dagli autorevoli critici stranieri membri della Fipresci Andrei Plakhov, presidente Fipresci e Giuria, Pamela Bienzóbas, Josef Schnelle, Ninos Mikelides, Steve Ayorinde – ha attribuito i seguenti Premi:

Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore a Marco Bellocchio, Sergio Pelone, per Filmalbatros, con Rai Cinema, Dania Film, Surf Film, Filmtel per Il regista di matrimoni.
Premio Mario Monicelli per il miglior regista a Michele Soavi per Arrivederci Amore, Ciao.
Premio Suso Cecchi d’Amico per la miglior sceneggiatura a Nanni Moretti, Francesco Piccolo e Federica Pontremoli per Il Caimano.
Premio Tonino Guerra per il miglior soggetto a Giacomo Martelli per In Ascolto.
Premio Anna Magnani per la miglior attrice a Valeria Golino per La Guerra di Mario.
Premio Gian Maria Volonté per il miglior attore a Kim Rossi Stuart per Anche libero va bene e per Romanzo criminale.
Premio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche a Franco Piersanti per Il Caimano e La bestia nel cuore.
Premio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia a Pasquale Mari per Il regista di matrimoni.
Premio Dante Ferretti per il miglior scenografo a Paola Comencini per Romanzo criminale.
Premio Roberto Perpignani per il miglior montatore a Federico Mareschi per Piano 17.
Premio Piero Tosi per il miglior costumista a Monica Simeone per Notte prima degli esami.
TaorminaFilmFest Award 2006 for the Best International Short Film a Mireia Girò Costa per Te Quiero mal.

La Giuria del pubblico ha attribuito il Premio Vittorio De Seta per il miglior documentario a Marco Turco per In un altro Paese.
Una terza Giuria, composta da Valentina Cervi, Isabella Ferrari, Alex Infascelli, Luigi Musini, Ferzan Ozpetek, Ricky Tognazzi e da Massimo Canovacci e Marco Pandocchi, ha assegnato il Premio Nuove Tecnologie a Marco Pignatelli per il corto Il Tramvai.

Grazie a Giovanni-DgImage per il comunicato stampa.