Rapunzel batte Harry Potter 7 al box office americano

Un sorpasso atteso e alla fine arrivato. Harry Potter 7 ha ceduto lo scettro al 3° weekend di programmazione americano, perdendo il 66% degli incassi rispetto al fine settimana passato. Un vero e proprio crollo, considerando soprattutto se paragonato al calo del capitolo precedente, pari al -39.2%. 244 i milioni di dollari raccolti da Potter



Un sorpasso atteso e alla fine arrivato. Harry Potter 7 ha ceduto lo scettro al 3° weekend di programmazione americano, perdendo il 66% degli incassi rispetto al fine settimana passato. Un vero e proprio crollo, considerando soprattutto se paragonato al calo del capitolo precedente, pari al -39.2%. 244 i milioni di dollari raccolti da Potter 7 fino ad oggi al box office americano (627 worldwide) , ovvero – 11 rispetto a quanto incassato dal Principe Mezzosangue. Partito con il vento in poppa, il nuovo Harry Potter rischia seriamente di non abbattere i 300 milioni di dollari. A scippargli il primato Rapunzel, cartoon Disney riuscito ad incassare altri 21 milioni di dollari e mezzo in 3 giorni di programmazione. – 56% sugli incassi per il 50° lungometraggio animato della celebre major, arrivato ai 96 milioni di dollari, dopo esserne costati addirittura 260.

Terzo posto e calo contenuto per Burlesque, sceso ‘solo’ del 48.9% sugli incassi, toccando quota 27 milioni di dollari, dopo esserne costati 55, seguito da Unstoppable, arrivato ai 69 milioni, Love and Other Drugs, arrivato ai 22 milioni di dollari, Megamind, arrivato ai 136 milioni, Due Date, arrivato ai 91, e Faster, deludente con i suoi 18 milioni di dollari. Nona deludentissima piazza per l’unica uscita ‘forte’ del weekend, ovvero The Warrior’s Way. Costato quasi 50 milioni di dollari, il film della Relativity ne ha incassati appena 3 milioni in 72 ore, con una media per sala drammatica, pari a 1,881 dollari.

13° straordinario posto per Black Swan, lanciato in appena 18 copie e riuscito a raccogliere la bellezza di 1,394,000 dollari, con una media per sala di 77,000 dollari. Ricchissimo il prossimo fine settimana, con due ‘mostri’ pronti a scontrarsi, ovvero Narnia 3 e The Tourist. Chi vincerà il big match?