• Film

La produttrice Gale Anne Hurd vorrebbe girare un nuovo Terminator

Chissà quanti si sono detti per lo meno perplessi riguardo gli ultimi due lungometraggi della saga di Terminator? A ragione o a torto, anche la produttrice e co-sceneggiatrice del primo episodio della serie, Gale Anne Hurd, pare essere delusa dalla strada intrapresa dopo il secondo film. Non a caso si è detta assolutamente disposta, quasi

Chissà quanti si sono detti per lo meno perplessi riguardo gli ultimi due lungometraggi della saga di Terminator? A ragione o a torto, anche la produttrice e co-sceneggiatrice del primo episodio della serie, Gale Anne Hurd, pare essere delusa dalla strada intrapresa dopo il secondo film. Non a caso si è detta assolutamente disposta, quasi ansiosa, a girarne un altro.

Ti senti come se avessi partorito qualcosa che è poi stata adottata, e tale adozione non è poi riuscita. Ovviamente sarei interessata a farne un altro. Mi piacerebbe da morire.

Questo è quanto dichiarato dalla Hurd, che fino a qualche tempo fa deteneva metà dei diritti del franchise. Attualmente tali diritti sono stati interamente acquisiti dalla Pacificor, che gli ha a sua volta rilevati dalla Halcyon dopo il fallimento di quest’ultima a seguito dell’uscita di Terminator: Salvation.

I Video di Cineblog