• Film

Scandalo Burlesque ai Golden Globes 2011: nomination comprate?

Le nomination ai Golden Globes 2011 piovute inaspettatamente pochi giorni fa su pellicole come Burlesque e The Tourist, stroncati dalla critica, continuano a creare polemiche. A lanciare oggi un clamoroso sospetto nei confronti del musical della Sony, nominato anche per la categoria Miglior Commedia o Musical, è Patrick Goldstein del L.A. Times. Goldstein nel suo



Le nomination ai Golden Globes 2011 piovute inaspettatamente pochi giorni fa su pellicole come Burlesque e The Tourist, stroncati dalla critica, continuano a creare polemiche. A lanciare oggi un clamoroso sospetto nei confronti del musical della Sony, nominato anche per la categoria Miglior Commedia o Musical, è Patrick Goldstein del L.A. Times. Goldstein nel suo pezzo sostiene che alcuni membri dell’HFPA (Hollywood Foreign Press Association), votanti unici del celebre Premio, hanno ricevuto in ‘dono’ un viaggio premio, sponsorizzato dalla Sony, per andare a vedere Cher in concerto a Las Vegas. Cher, lo ricordiamo, è una delle due protagoniste del film, insieme a Christina Aguilera. Che un inopportuno e costoso viaggio, pagato in ogni suo confort, possa aver ‘macchiato’ la credibilità dei Golden Globes 2011, ‘incentivando’ i membri dell’HFPA a votare per Burlesque?

Fonte:PerezHilton

I Video di Cineblog