La Banda dei Babbi Natale batte e tallona Natale in Sudafrica

Tutto in una settimana. In sette giorni il cinepanettone firmato DeLaurentiis non solo ha perso quasi quotidianamente la sfida con il concorrente diretto, ovvero il settimo film di Aldo, Giovanni e Giacomo, ma le ha prese di santa ragione nell’ultimo fine settimana del 2010. La Banda dei Babbi Natale (4.305.642 nelle ultime 72 ore) ha



Tutto in una settimana. In sette giorni il cinepanettone firmato DeLaurentiis non solo ha perso quasi quotidianamente la sfida con il concorrente diretto, ovvero il settimo film di Aldo, Giovanni e Giacomo, ma le ha prese di santa ragione nell’ultimo fine settimana del 2010. La Banda dei Babbi Natale (4.305.642 nelle ultime 72 ore) ha infatti battuto Natale in Sudafrica (2.977.958 euro nelle ultime 72 ore). Quello che sembrava ormai probabile, si è realizzato in appena una settimana, con la pellicola del trio riuscita a recuperare oltre 2 milioni di euro al film di Neri Parenti, arrivando ad un passo dal rivale. 16.731.239,79 euro per il cinepanettone, con 2.552.947 spettatori paganti, 16.667.332,36 euro per la pellicola del trio, con 2.528.846 ticket staccati. A separare i due film sono ormai poco più di 50,000 euro, per un sorpasso che molto probabilmente potrebbe concretizzarsi nelle prossime 24/48 ore. Se il cinepanettone è sotto di quasi 3 milioni di euro rispetto agli incassi di Natale a Beverly Hills, Aldo, Giovanni e Giacomo non solo hanno stracciato il totale toccato da Il Cosmo sul Comò, ma hanno raggiunto anche quello di Tu la Conosci Claudia?, arrivato nel 2004 a quota 16.870.000 euro.

Se a completare il podio del Natale 2010 c’è The Tourist, arrivato agli 8.740.810,21 euro raccolti, con 1.308.410 italiani corsi in sala a vederlo, Tron Legacy ha esordito con 2.340.405,62 euro incassati in 5 giorni di programmazione, come indovinato dal 29% di voi al FantaBoxOffice. Vero è che il film è uscito solo in 3D, con poco meno di 300 copie a disposizione, ma considerando l’incredibile lancio mediatico, e la presunta spasmodica attesa, ci si poteva attendere di più, con ‘solo’ 247.270 ticket venduti. Un mese fa, giusto per fare un ‘paragone ad hoc’, sempre in casa Disney avevano lanciato Rapunzel in 3D. Anche in quel caso poco meno di 300 sale, con 1.861.000 euro incassati e 194.286 biglietti staccati, ma solo in 72 ore, rispetto alle 120 di Tron Legacy. Nel weekend Tron 2 ha infatti raccolto 1.695.748 euro. Chi ha recuperato terreno negli ultimi giorni dell’anno è stato Narnia 3, quasi arrivato agli 8 milioni di euro, con Megamind che si avvicina ai 6, Le avventure di Sammy arriva ai 2 e mezzo e Rapunzel a un passo dai 10.

Purtroppo deludenti gli altri due titoli italiani in classifica, ovvero La bellezza del Somaro e Un altro Mondo. 2 milioni e mezzo di euro per il film di Castellitto, addirittura poco meno di 2 per quello di Muccino. Befana ricca in arrivo, a partire da mercoledì, con Tamara Drewe, Hereafter del mitologico Clint Eastwood e soprattutto Che bella Giornata all’attacco del botteghino. Riuscirà Zalone a sbancare ancora una volta il box office nostrano?

I Video di Cineblog