Bond 23: arriva lo stop a tempo indeterminato

Nubi sempre più cupe si addensano sull’incerto futuro di Bond 23. Da mesi si rumoreggia sul futuro del mitico personaggio, a causa della crisi che ha colpito la MGM. Se poche settimane fa si pensava che l’agente più famoso della storia del cinema potesse tornare in sala tra il 2013 e il 2014, tutto al



Nubi sempre più cupe si addensano sull’incerto futuro di Bond 23. Da mesi si rumoreggia sul futuro del mitico personaggio, a causa della crisi che ha colpito la MGM. Se poche settimane fa si pensava che l’agente più famoso della storia del cinema potesse tornare in sala tra il 2013 e il 2014, tutto al momento torna in discussione. Variety riporta infatti che la pre-produzione del film è stata improvvisamente stoppata dalla MGM, interessata al momento a capire quale tipo di ‘offerte’ possano arrivare nei confronti del suo patrimonio. Lo script, sempre secondo la fonte intervistata da Variety, sarebbe in fase di sviluppo, mentre nessun regista viene associato al progetto, segno che Sam Mendes molto probabilmente se ne è definitivamente allontanato. Il futuro di Bond, in sostanza, è sempre più pericolante, tanto da farci chiedere… rivedremo mai Daniel Craig nei suoi panni?

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →