Che Bella Giornta e l’esordio da record al box office italiano

Un esordio stupefacente, mostruoso, incredibile. Checco Zalone in 24 ore ha letteralmente sbancato il botteghino nostrano, incassando la bellezza di 2 milioni e 400,ooo euro nella giornata di ieri. Considerando che mancano ancora alcune sale da monitorare, potrebbe cadere il record del miglior giorno d’apertura di sempre, detenuto dalla strana coppia Spider-Man 3/Harry Potter e



Un esordio stupefacente, mostruoso, incredibile. Checco Zalone in 24 ore ha letteralmente sbancato il botteghino nostrano, incassando la bellezza di 2 milioni e 400,ooo euro nella giornata di ieri. Considerando che mancano ancora alcune sale da monitorare, potrebbe cadere il record del miglior giorno d’apertura di sempre, detenuto dalla strana coppia Spider-Man 3/Harry Potter e il Principe Mezzosangue, con 2,7 milioni di euro. Mai un film italiano aveva incassato tanto nelle prime 24 ore di programmazione. Il weekend lungo di Che bella Giornata parte quindi con il botto, tanto che potrebbe crollare addirittura il record di Avatar, riuscito lo scorso anno ad incassare 12,972,547.42 euro in 5 giorni di programmazione. Dietro Cameron ci sono l’Alice di Tim Burton, con 10,741,427.55 euro, Il Codice Da Vinci, con 10,300,449.45 euro, e New Moon, con 9,952,893.10 euro. Il Pinocchio di Benigni, primo italiano in questa speciale classifica, dovrà sicuramente lasciare il passo, con i suoi 8,573,727.09 euro incassati. Considerando il boom delle prime 24 ore, la giornata festiva di oggi, tipicamente cinematografica, e i 3 giorni di fine settimana da dover ancora giocare, Zalone potrebbe davvero riscrivere la storia del botteghino nazionale. E se non è incredibile, e probabilmente folle, poco ci manca.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →