Rabbit Hole e Winter’s Bone a febbraio nei cinema italiani

Tra i papabili ‘outsider’ agli Oscar 2011 potrebbero esserci anche loro, Rabbit Hole e soprattutto Winter’s Bone, le cui date d’uscita per il mercato italiano sono state finalmente ufficializzate. Il primo, visto al Festival di Roma e qui da noi recensito, e il secondo, visto al Festival di Torino e qui da noi recensito, usciranno



Tra i papabili ‘outsider’ agli Oscar 2011 potrebbero esserci anche loro, Rabbit Hole e soprattutto Winter’s Bone, le cui date d’uscita per il mercato italiano sono state finalmente ufficializzate. Il primo, visto al Festival di Roma e qui da noi recensito, e il secondo, visto al Festival di Torino e qui da noi recensito, usciranno rispettivamente il prossimo 11 e 18 febbraio. Rabbit Hole, adattamento dell’omonima pièce teatrale di David Lindsay-Abaire, vincitrice del Premio Pulitzer nel 2007, verrà distribuito dalla Videa CDE, mentre Winter’s Bone, tratto dal romanzo ” Un gelido inverno” di Daniel Woodrell e vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance 2010 e del Torino Film Festival 2010 come Miglior Film, verrà distribuito dalla Bolero Film.

Diretto da John Cameron Mitchell, ed interpretato e prodotto da Nicole Kidman, Rabbit Hole racconta la storia di Becca ed Howie, coppia che cerca di superare la tragica ed improvvisa scomparsa del figlioletto di 4 anni, morto in un incidente d’auto. Accanto a loro la madre e la sorella di Becca che, animate dalle migliori intenzioni, cercano di tirarli su di morale e di venire a patti con i propri problemi personali, ciascuna a modo suo. Le cose si complicano ulteriormente quando il giovane autista dell’auto che ha ucciso il bambino li contatta, cercando anche lui di superare il trauma.

Diretto da Debra Granik, e con Jennifer Lawrence protagonista, Winter’s Bone porta invece in sala la storia di Ree Dolly, diciassettenne con un padre spacciatore, una madre catatonica e due fratelli più piccoli di cui si occupa. Il papà in attesa di processo sparisce. La polizia lo cerca e avverte Ree che la casa in cui vive con la famiglia è stata ipotecata. Se Jessup Dolly non riapparirà sarà considerato latitante e la casa verrà confiscata. Tra i monti e i boschi del Missouri dove vive, Ree comincia a cercarlo disperatamente. Si scontra con una comunità malavitosa tribale e spietata, che ha regole arcaiche e rigide gerarchie. Nessuno vuole aiutarla, viene cacciata e picchiata ferocemente dalle donne di un altro clan più potente. Lei però non si arrende e con il coraggio dell’adolescenza continua a cercare. Troverà una verità terribile quanto prevedibile, unica possibilità di sopravvivere per lei e per i suoi fratellini…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →