Animals United 3d: conosciamo i protagonisti

Animals United 3d: conosciamo i protagonisti

Il 21 gennaio al cinema inizia la battaglia per preservare il Pianeta, esce infatti Animals United 3d, ecco la trama:

In tutto il mondo gli uomini distruggono il loro ambiente naturale: i ghiacciai dell’Artico si sciolgono ad una velocità impressionante, l’entroterra australiano è devastato dagli incendi, ondate di petrolio causano disastri nell’arcipelago delle Galapagos. Obbligati a fuggire da un ecosistema ormai invivibile, gli animali decidono di mettersi in marcia verso New York per ribellarsi contro la guida autodistruttiva del genere umano, in quella che potremmo definire un’ironica e provocatoria dichiarazione di pace.

Dopo aver visto il trailer italiano e letto la recensione, oggi conosciamo insieme i protagonisti attraverso foto e descrizioni.

Billy La Mangusta: è l’unica mangusta nera di tutta Okavango e, come ogni pecora nera, ha idee folli ed è sempre pronta a combinare guai. La sua ultima trovata è giocare a golf con la pupù di una iena, peccato che questo passatempo gli abbia fatto dimenticare cosa avrebbe dovuto fare: cercare l’acqua per la sua famiglia. La vera passione di Billy è suonare la batteria, ma nessuno lo prende mai sul serio. Grazie a questa avventura dimostrerà a tutti che anche un piccoletto
può realizzare grandi cose.

Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti


Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti
Animals United 3d: conosciamo i protagonisti

Bonnie & Junior: è la moglie di Billy. È la mangustina più carina della zona ed è sempre pronta a perdonare il marito per le sue marachelle. Junior, il figlio di Billy, adora le storie fantasiose di suo padre, ma quando capirà che tutte quelle eroiche gesta in realtà sono solo bugie rimarrà profondamente deluso. Billy rischierà ogni cosa per ridare speranza al piccolo.

Socrate - Il Leone: è il migliore amico di Billy. Contrariamente ai suoi amici leoni, Socrate non ucciderebbe una mosca, ama i fiori, le farfalle, la meditazione e giocare con i fili d’erba ma soprattutto ama la musica. Cantante mancato, fa più paura quando miagola una canzone che quando mostra gli artigli. Il suo passatempo preferito è fantasticare su quando tutte le creature grandi e piccole si riuniranno insieme sul palco per un bel concerto. Ma presto Socrate capirà che è ora di smettere di passare il tempo a meditare e aiutare gli abitanti di Okavango nella ricerca dell’acqua.

Angie - L'Elefante: è la leader di tutti gli animali di Okavango, il sindaco non ufficiale del Delta, la cui autorità nessuno mette in discussione. Al contrario il suo gusto in fatto di acconciature e il suo costante bisogno di attenzioni sono quantomeno discutibili. Il suo massaggiatore preferito è il macho gallo francese Charles.

Gisella - La Giraffa: è la migliore amica di Angie. Piuttosto timida di natura, le piace prendersi cura di sé stessa facendo pedicure giornaliere, perfezionando l’abbronzatura e allungando le sue ciglia. Ma quando si trova di fronte il peggior nemico che gli animali di Okavango abbiano mai incontrato, Gisella molla il mascara per essere in prima linea.

Grugno - Il Bufalo: è il leader della gang di bufali. Come Rino, preferisce usare la forza che il cervello. Ma quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare e Grugno e Rino uniranno le loro forze per aiutare gli animali di Okavango.

Rino - Il Rinoceronte: è il leader della gang dei rinoceronti, bestioni marroni, cornuti e con un cervello un po’ sottodimensionato. Lui e i suoi amici sono sempre in cerca di una scusa per combattere contro il loro acerrimo rivale, Grugno.

Pardo - Il Leopardo: Tutti gli animali di Okavango temono il leopardo. Nella loro ricerca dell’acqua, Billy e Socrate dovranno attraversare la Valle della Morte dove vive Pardo. Alla fine anche il temibile Pardo metterà da parte i suoi istinti per il bene comune dimostrando di avere un cuore.

Diablo - Il diavolo della Tasmania: è l’ultimo esemplare della sua specie. I suoi tratti distintivi sono un’enorme dentatura, un muso bavoso e un ruggito assordante. Quando le sue orecchie diventano rosse e i suoi occhi escono dalle orbite è il caso di darsela a gambe. Diablo fa continuamente puzzette per colpa di un ormone che scatena un cattivo odore quando è stressato. Ma a parte le puzzette, Diablo è un compagno socievole e leale.

Toby - Il canguro: Toby, inguaribile ottimista vive con due semplici regole: don’t worry e be happy. Ma non fatevi ingannare dalla sua natura sempre allegra, quando ci sarà da combattere, Toby con un gran salto non esiterà a mettersi alla guida dell’esercito di animali pronto alla battaglia.

Ken - Il koala: Ken, dall’indole docile, è stato separato dal suo gruppo a causa di un terribile incendio. E’ convinto che troverà i suoi amici australiani in un pub a scolarsi una birra.

Charles - Il gallo: Charles è un gallo francese estremamente orgoglioso, un gentiluomo della vecchia scuola e uno strenuo difensore della libertà. È riuscito per un pelo a non finire nella pentola di uno chef e per questo si sente destinato a guidare gli animali di Okavango nella loro battaglia contro il nemico. Mentre conduce il gruppo si prende una cotta per Angie, l’elefante. Anche se vengono da mondi e specie differenti e le loro dimensioni sono molto diverse, trionferà l’amore?

Sushi - L’orso polare: Il riscaldamento globale favorisce lo scioglimento dell’habitat naturale degli orsi polari che vivono nell’Artico. Sushi è sopravvissuto a malapena allo scioglimento dell’Artico e ad un’avventurosa traversata dell’oceano su una vasca da bagno. Ma adesso la sua più grande sfida sarà sopravvivere al calore africano.

Winston & Giorgina - Le tartarughe giganti: Winston & Giorgina, due tartarughe giganti delle Galapagos, sono inseparabili da più di 700 anni. Durante tutto questo tempo hanno capito come gira il mondo. Sono felici di appartenere l’uno all’altra. Dal primo giorno in cui si sono incontrati il loro amore è rimasto uguale e non passano mai un minuto separati, sempre zampa nella zampa. Tutti gli altri animali amano la loro tenerezza e la loro saggezza.

La regia è di Reinhard Klooss e Holger Tappe.

  • shares
  • Mail