George Lucas crede nella fine del mondo nel 2012

George Lucas, padre di Guerre Stellari, ci crede fermamente: il mondo finirà nel 2012, come predetto dai Maya. A confermarlo è Seth Rogen che lo ha raccontato al Toronto Sun: “All’inizio ero convinto che stesse scherzando ma poi ho capito che era serissimo. Allora ho pensato che se George è realmente convinto di questa cosa,

di carla


George Lucas, padre di Guerre Stellari, ci crede fermamente: il mondo finirà nel 2012, come predetto dai Maya. A confermarlo è Seth Rogen che lo ha raccontato al Toronto Sun:

“All’inizio ero convinto che stesse scherzando ma poi ho capito che era serissimo. Allora ho pensato che se George è realmente convinto di questa cosa, ovvero che il mondo finirà fra un anno, deve avere pronta da qualche parte un’astronave per la fuga, così gli ho chiesto se mi lasciava un posto. Ma lui mi ha assicurato di non aver costruito alcuna astronave… Però non ho dubbi sul fatto che ci sia una Millennium Falcon in un garage da qualche parte, con un pilota a bordo, pronta per decollare. Ci saranno sopra Lucas e Spielberg e io salterò in aria come tutti gli altri”.

Forse vedere il film catastrofico 2012 di Roland Emmerich non è stata una buona idea, George.

Update: Scherzone! Lucas non crede nella fine del mondo nel 2012. Lynne Hale, della LucasFilm, ha spiegato:

“Non era serio quando ha parlato della fine del mondo nel 2012 , ma egli crede fermamente che il mondo è piatto, che gli alieni hanno costruito Stonehenge, e che il sole gira intorno alla Terra. Parla di questi temi con Elvis ed ha intenzione di girare un nuovo Indiana Jones con attori morti”.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →