Femmine contro Maschi: Cineblog incontra il cast

Lunedì 31 Gennaio noi di Cineblog abbiamo incontrato il cast di Femmine contro Maschi, pellicola speculare al Maschi contro Femmine uscito sul finire dello scorso anno. E’ stata un’occasione per discutere sommariamente riguardo cosa abbia spinto Fausto Brizzi alla messa in atto di questo nuovo progetto. Non dimenticate la nostra recensione in anteprima. Tra sorrisi


Lunedì 31 Gennaio noi di Cineblog abbiamo incontrato il cast di Femmine contro Maschi, pellicola speculare al Maschi contro Femmine uscito sul finire dello scorso anno. E’ stata un’occasione per discutere sommariamente riguardo cosa abbia spinto Fausto Brizzi alla messa in atto di questo nuovo progetto. Non dimenticate la nostra recensione in anteprima.

Tra sorrisi e battute, con Claudio Bisio, Ficarra e Picone davvero ispiratissimi in tal senso, Brizzi ha avuto modo di spiegarci che l’esigenza di riportare lo stesso scenario, ma a parti invertite, era pressante sin da principio. Tuttavia sarebbe errato parlare di film interdipendenti, nonostante la visione di entrambi, a dire del regista, dovrebbe contribuire non poco alla miglior ricezione del lavoro nel suo insieme.

Dunque, i due film non compongono un’opera a capitoli?
Fausto Brizzi: Maschi contro Femmine e Femmine contro Maschi sono film unici, che possono vivere separatamente. Certo, se lo spettatore li vede entrambi, gode doppio! Il secondo film vive di alcune eredità del primo, ma non dipende da esso, perché se si vede prima il secondo, comunque lo si apprezza come film completo.

Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast


Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast
Femmine contro Maschi: incontro con il cast

Nel primo film si passava dal cinismo al romanticismo. Qui si declina maggiormente verso il pessimismo?
Fausto Brizzi: Alla fine della storia non c’è pessimismo. Si parte con un po’ di cinismo, ma comunque si tratta sempre di un film comico sull’amore, di una commedia romantica. I conflitti iniziali vengono addolciti in differenti misure e in alcuni casi ci sono dei finali più aperti. Insomma, è un degno film di San Valentino.

E’ necessario tornare sul titolo e sul suo significato più esplicito: il riferimento a maschi e femmine, anziché a uomini e donne…
Fausto Brizzi: Si tratta di due termini che ti danno il senso dell’istinto, hanno qualcosa di sanguigno, arcaico, animalesco… e ci divertiva molto poterli utilizzare. Un qualcosa di più reale rispetto al vago ‘uomini e donne’, peraltro abusatissimo.

Alla fine del dittico, possiamo finalmente sapere chi tra femmine e maschi ha ragione? Oppure ognuna delle categorie continuerà a trincerarsi dietro i rispettivi credo e limiti biologici?
Fausto Brizzi: Io penso che se nessuno/a cercherà di cambiare l’altro/a, tutti vivranno felici. Al contrario, finiranno per rimanere soli/e.

Quindi, questa esperienza non ha in alcun modo cambiato la tua visione dell’universo femminile?
Fausto Brizzi: Confermo di non averci capito nulla!

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →