• Film

Dal 28 gennaio al cinema: Il discorso del Re, Febbre da fieno, The Green Hornet, Parto col folle, Vento di primavera, Yattaman – Il film

Escono alcuni film molto attesi in questo Weekend in sala. Ad iniziare dall’acclamato Il discorso del Re, il film di Tom Hooper trionfatore a Toronto e papabile vincitore di alcuni Oscar importanti. A seguire c’è l’altrettanto atteso ritorno di Michel Gondry con il suo esordio nel mondo dei cinecomics e della stereoscopia con The Green


Escono alcuni film molto attesi in questo Weekend in sala. Ad iniziare dall’acclamato Il discorso del Re, il film di Tom Hooper trionfatore a Toronto e papabile vincitore di alcuni Oscar importanti. A seguire c’è l’altrettanto atteso ritorno di Michel Gondry con il suo esordio nel mondo dei cinecomics e della stereoscopia con The Green Hornet. Ma escono anche il nuovo film del folle Todd Phillips, Parto col folle, e uno degli ultimi lavori di Takashi Miike, ovvero Yattaman. Miracolo! E attenzione anche all’unico film italiano di questo venerdì, perché nei festival sta avendo grande successo…

Di seguito trovate le trame di tutti i film, i trailer italiani e le nostre recensioni.

Il discorso del Re: la storia di Giorgio VI del Regno Unito, all’anagrafe Albert “Bertie” Frederick Arthur George Windsor, padre dell’attuale regina Elisabetta II. Dopo l’abdicazione del fratello Edoardo, che rinuncia al trono per essere libero di sposare la propria amante, Giorgio VI viene incoronato re. Timido ed affetto da una grave forma di balbuzie, Bertie si sente inadatto alla carica e chiede aiuto a Lionel Logue, un logopedista che lo aiuterà a superare i suoi problemi con uno strano metodo… Uno dei film di punta dell’anno, vincitore a Toronto e candidato a 12 Oscar. Dirige Tom Hooper; con Colin Firth, premiato col Golden Globe, Geoffrey Rush, Helena Bonham Carter e Guy Pearce. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Febbre da fieno: Matteo non riesce a dimenticare Giovanna, un amore che lo ha ferito. Lavora in un negozio di modernariato, un luogo speciale… Un giorno arriva Camilla che ridà vita al negozio e timidamente cerca di conquistare Matteo. Ma il destino ha piani diversi per tutti… Commedia romantica diretta da Laura Luchetti; con Diane Fleri, Andrea Bosca, Giulia Michelini, Camilla Filippi, Giuseppe Gandini, Cecilia Cinardi, Mauro Ursella e Marco Todisco. In concorso in molte città in giro per il mondo e Miglior Film al New York Metropolitan Film Festival. Qui il trailer italiano.

The Green Hornet: giornalista del The Daily Sentinel di giorno, Brit Reid indossa una maschera per combattere il crimine durante la notte, dedicando i suoi sforzi per difendere i cittadini e proteggere le loro vite. Al fianco di Reid c’è Kato, un po’ chauffeur, un po’ guardia del corpo ed esperto di arti marziali… Michel Gondry firma il suo primo blockbuster, portando sul grande schermo l’eroe nato in un serial radiofonico statunitense, per poi apparire in un serial cinematografico, in una serie televisiva e in diversi albi a fumetti. Con Seth Rogen, Jay Chou, Cameron Diaz e Christoph Waltz. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano. In 3D.

Parto col folle: Peter Highman sta per diventare padre per la prima volta. La moglie sta per partorire e Peter ha cinque giorni per raggiungerla. Delle complicazioni lo faranno viaggiare con l’aspirante attore Ethan Tremblay. Sarà un disastro… Torna Todd Phillips, il regista di Una notte da leoni, con un’altra folle commedia on the road. Con Robert Downey Jr., Zach Galifianakis e Juliette Lewis. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Vento di primavera: siamo in Francia nel 1942; con l’accordo tra Hitler e il generale Pétain migliaia di ebrei sono radunati per giorni al Vélodrome d’Hiver, senza poter bere e senza alcun servizio igienico, aspettando di essere deportati nel campo di concentramento Beaune-la-Rolande. Una mattina i bimbi non troveranno più i loro genitori… Esce in concomitanza con la Giornata della Memoria il film di Rose Bosch. Con Jean Reno, Mélanie Laurent e Gad Elmaleh. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano. (Da giovedì al cinema)

Yattaman – Il film: Ganchan e la sua ragazza Janet costruiscono straordinari robot e quando il mondo è in pericolo si trasformano nei supereroi Yattaman. L’occasione per una nuova impresa si presenta quando la giovane Shoko chiede il loro aiuto per ritrovare il padre, scomparso nel Negitto mentre era sulle tracce di uno dei quattro frammenti della potente Pietra Dokrostone. Ma qualcun altro è alla ricerca della mitica Pietra. Si tratta degli acerrimi nemici degli Yattaman: la Banda Drombo, composto dalla bellissima e perfida Miss Dronio, e dai suoi tirapiedi Boyakki e Tonzula… Incredibile ma vero: arriva in sala il film di Takashi Miike tratto dall’anime giapponese prodotto nel 1977 dalla Tatsunoko. Con Sho Sakurai, Saki Fukuda e Chiaki Takahashi. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

I Video di Cineblog