Screen Actors Guild Awards 2011: Il discorso del Re continua a trionfare

Era nell’aria, certo, ma in qualche modo c’è una piccola sorpresa in questi Screen Actors Guild Awards, che riguarda proprio il film che nell’ultimo periodo ha rimontato alla grande per quel che riguarda la marcia agli Oscar, ovvero Il discorso del Re di Tom Hooper, che vince nella categoria Miglior Cast, premio dato dai bookmaker


Era nell’aria, certo, ma in qualche modo c’è una piccola sorpresa in questi Screen Actors Guild Awards, che riguarda proprio il film che nell’ultimo periodo ha rimontato alla grande per quel che riguarda la marcia agli Oscar, ovvero Il discorso del Re di Tom Hooper, che vince nella categoria Miglior Cast, premio dato dai bookmaker come certo per The Fighter, oltre alla scontata vittoria di Colin Firth come Miglior attore.

Prevedibili come la vittoria del protagonista del film di Hooper anche gli altri tre premi. Natalie Portman vince come Miglior Attrice per la sua interpretazione ne Il Cigno Nero di Darren Aronofsky, mentre The Fighter, dopo aver perso il premio al cast, trionfa per quel che riguarda gli attori non protagonisti, ovvero Christian Bale e Melissa Leo. Almeno per quel che riguarda le singole performance, non ci saranno proprio dubbi il 27 febbraio.

Miglior cast: Il discorso del Re
Miglior attore protagonista: Colin Firth per Il discorso del Re
Miglior attrice protagonista: Natalie Portman per Il Cigno Nero
Miglior attore non protagonista: Christian Bale per The Fighter
Miglior attrice non protagonista: Melissa Leo per The Fighter

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →