Film 2013-2014: 3 giovani nomi per The Secret Service - Terence Stamp in Big Eyes di Tim Burton

John Boyega (Attack the Block), Jack O’Connell (300: Rise of an Empire) e Christian Cooke (Magic City). Uno di questi 3 sarà il giovane protagonista dell'atteso The Secret Service di Matthew Vaughn

- Mississippi Grind: perso Jake Gyllenhaal, potrebbe essere Ryan Reynolds (Lanterna Verde) a far suo Mississippi Grind, film di Ryan Fleck ed Anna Boden che aveva già ufficializzato nel cast Ben Mendelsohn, visto in Killing Them Softly. Secondo quanto riportato da Deadline, il film ruoterà attorno ad un giocatore d'azzardo sommerso dai debiti e in viaggio verso il sud degli Stati Uniti in compagnia di un giovane 'tossico' dal gioco, ovvero Reynolds. La speranza, per entrambi, è che la ruota inizi a girare anche per loro.

- nuovo film di Jeff Nichols: non ha ancora un titolo ufficiale, ma inizia pian pianino a 'costruire' il proprio cast. Parliamo del nuovo film di Jeff Nichols, acclamato negli Usa con Mud, e trainato dalla forza recitativa di Michael Shannon, attualmente in sala con Man of Steel, nei panni del Generale Zod. Ebbene al fianco di Shannon troverà spazio Joel Edgerton (Warrior), per quello che è stato definito come un curioso 'sci-fi'. Visto da poco ne Il Grande Gatsby, Edgerton sta attualmente girando Jane Got a Gun.

- Imagine: sarà il grande Christopher Plummer a sostituire Michael Caine in Imagine, esordio alla regia dello sceneggiatore Dan Fogelman (Crazy, Stupid, Love). Al suo fianco Plummer troverà Jennifer Garner, Al Pacino, Annette Bening e Bobby Cannavale. Protagonista della trama, basata su fatti realmente accaduti, un musicista ormai anziano (Pacino) che viene convinto da una vecchia lettera di John Lennon ad abbandonare la vita di rockstar per ricongiungersi con il figlio che non ha mai conosciuto (Carnevale). Se la Garner sarà la figlia di Al, la Bening vestirà i panni della sua 'fiamma', mentre Plummer sarà il suo storico manager.

- The Secret Service: prosegue il casting firmato Matthew Vaughn per l'attesa trasposizione cinematografica di The Secret Service, graphic novel di Mark Millar. Al fianco di Colin Firth, annunciato protagonista, il regista dovrà infatti affiancare una giovane promessa, nei panni del ruffiano nipote. Ebbene a giocarsi l'ambito ruolo sono rimasti in 3, ovvero John Boyega (Attack the Block), Jack O’Connell (300: Rise of an Empire) e Christian Cooke (Magic City). Illustrata da Dave Gibbons, la serie racconta la storia di un agente segreto britannico che recluta e comincia a ‘formare’ il ribelle nipote. “Secret Service non è altro che la conseguenza di come l’America stia lottando sulla scena mondiale. Alcune persone stanno facendo del loro meglio per approfittare della già fragile situazione finanziaria internazionale. L’eroe e i ragazzi spalla che trascinano il fumetto sono, a mio avviso, i migliori personaggi che abbia mai scritto“. Queste le parole con cui Miller ha descritto la sua ultima fatica, pronta ad uscire in sala il prossimo 14 novembre del 2014. Scheggia impazzita del casting potrebbe essere Aaron Taylor-Johnson, a rischio però 'cachet' troppo alto, anche se 'lanciato' nel mondo dei cinecomic proprio da Vaughn, 'padre' del primo Kick-Ass. Riprese al via in autunno.

- Big Eyes: dopo Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston, Krysten Ritter e Jason Schwartzman, anche il grande Terence Stamp si è unito al cast di Big Eyes, atteso nuovo film di Tim Burton. L'ex generale Zod del primo Superman andrà a vestire i panni del critico d'arte del New York Times John Canaday. Il titolo di Burton porterà infatti in sala la 'vera' storia dell'artista Margaret Keane, celebre negli anni 50 per le sue illustrazioni caratterizzate da occhi giganti. Femminista convinta, la donna fece causa a suo marito, colpevole di essersi 'impossessato' delle sue creature.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail