Continua il momento d’oro del cinema italiano: 4 milioni di euro per Femmine contro Maschi

E sono 7. Settimo fine settimana a tinte tricolore per il botteghino nostrano, mai così ‘italiano’ da anni. E’ infatti dal lontanissimo 10 dicembre del 2010 che un film non italiano non vola in testa alla Top10. A riuscirci in quell’occasione fu Rapunzel, per poi cedere il passo a Natale in Sudafrica, La Banda dei



E sono 7. Settimo fine settimana a tinte tricolore per il botteghino nostrano, mai così ‘italiano’ da anni. E’ infatti dal lontanissimo 10 dicembre del 2010 che un film non italiano non vola in testa alla Top10. A riuscirci in quell’occasione fu Rapunzel, per poi cedere il passo a Natale in Sudafrica, La Banda dei Babbi Natale, Qualunquemente e ora Femmine contro Maschi, ennesimo successo di una stagione ormai trionfale. 3.904.927,74 gli euro incassati dalla pellicola in 72 ore di programmazione, come indovinato dal 21% di voi al FantaBoxOffice. 595.457 gli spettatori paganti, per un ‘secondo capitolo’ riuscito a fare meglio del predecessore, fermatosi 100 giorni fa a quota 3.027.000 euro. A stappare lo champagne è Medusa, riuscita nell’impresa di sbancare il botteghino ancora una volta. A stupire, d’altronde, c’è anche Immaturi. Terzo weekend da urlo per la commedia di Paolo Genovese, arrivata agli 11.351.663,77 euro, con 1.927.654 ticket staccati, senza dimenticare ovviamente Che Bella Giornata, ormai a fine corsa e arrivato alla strabiliante cifra di 42.778.912,81 euro, con 6.699.748 italiani corsi in sala a vedere Checco Zalone. Numeri da spavento.

Calo inevitabile ma totale più che soddisfacente anche per Qualunquemente. 13.915.743,28 gli euro incassati dal film della 01, con 2.162.415 ticket venduti, per l’ennesimo film nostrano che riuscirà ad abbattere il tetto dei 15 milioni di euro in questa strabiliante stagione. Sarà il quinto titolo a riuscire nell’impresa, tra l’altro ancora alla portata di Immaturi. 7 tra i 10 film più visti da agosto ad oggi sono italiani. Chi supera i 2 milioni di euro di incasso è Il discorso del Re, ancora lontano dal successo raggiunto in molti altri paesi ma straordinario nella tenuta, tanto da perdere praticamente nulla rispetto al fine settimana passato, con Parto col Folle e Vallanzasca che superano i 2 milioni e mezzo di euro. Esordio discreto per I Fantastici Viaggi di Gulliver, riuscito a portarsi a casa un milioncino di euro, con Hereafter a un passo dai 7 milioni e mezzo di euro e The Green Hornet disastroso con 700,000 euro incassati fino ad oggi. Incasso misero per Biutiful di Inarritu, arrivato ai 98.946 euro con poco meno di 70 schermi a disposizione, mentre è andata meglio ad Another Year di Mike Leigh, con 177.877 euro raccolti.

Fine settimana variegato il prossimo, con Burlesque, Sanctum 3D, Rabbit Hole, Il truffacuori e Gianni alle Donne alla caccia del primato, aspettando la fine del mese e Manuale d’amore 3, altro successo made in Italy praticamente annunciato.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →