Viy 3D: due primi trailer per l'action-fantasy russo con Jason Flemyng e Charles Dance

Disponibili due primi trailer, uno russo e uno inglese, per Viy 3D, imponente action-fantasy a tinte horror diretto dal russo Oleg Stepchenko.

75 milioni di dollari di budget per un film i cui diritti di distribuzione sono stati acquisiti dalla Universal che ha in programma una massiccia distribuzione del film in 2.300 copie rilasciate in Russia e nei territori della CSI (un numero di copie solitamente utilizzato per un blockbuster di Hollywood).

Il film sembra essere una via di mezzo tra il Van Helsing di Stephen Sommers e il fantasy francese Il patto dei lupi, con il trailer russo che sfoggia un notevole impatto visivo, mentre quello inglese si rivela decisamente più spartano.

Questa operazione ci ha ricordato quella operata con il dittico fantasy-horror russo con vampiri I guardiani della Notte / I guardiani del giorno che contribuì a lanciare negli States il regista kazako Timur Bekmambetov (La leggenda del cacciatore di vampiri).

Liberamente tratto dall'omonimo racconto fantasy dello scrittore russo Nikolai Gogol, Viy 3D vede protagonista Jason Flemyng (X-Men: L'inizio) nei panni di un cartografo del 18° secolo, che si mette a mappare le terre inesplorate della Transilvania, solo per scoprire luoghi oscuri che nascondono mostri mortali. Il cast di include anche Charles Dance (Il trono di spade).

Un oscuro segreto si nasconde nel profondo delle impenetrabili foreste della Transilvania. Solo un uomo può svelare quel mistero, l'intrepido scienziato ed esploratore Jonathan Green (interpretato da Jason Flemyng e ispirato dalla figura  storica di Guillaume Le Vasseur de Beauplan).

In veste di cartografo Jonathan parte dall'Inghilterra all'inizio del 18° secolo in un viaggio verso terre misteriose, non mappate, e poi in tutto il mondo. Uno dei primi uomini a misurare e mappare la circonferenza terrestre, si rende conto di aver irrimediabilmente perso durante il viaggio le zone più esterne della Transilvania.

Mentre è in cerca di cibo e carburante, Jonathan si inoltra in profondità nella foresta. Confuso infine da una fitta nebbia si imbatte in un piccolo, sconosciuto e strano insediamento situato in profondità in un territorio non ancora mappato.

Green incontra gli abitanti del luogo, che egli nota essere molto simili ai pirati. Si pone allora la domanda: "Cosa ci fanno dei pirati sulla terraferma così lontano da mari e dsgli oceani, sperduti così profondamente nei fitti boschi?" E allora comincia a capire che la risposta svelerà un segreto straordinario.

Pragmatico ed empirico, lo scienziato Jonathan Green ha l'audacia per risolvere il mistero e scoprire la verità dietro il segreto. In primo luogo viene a sapere del misterioso omicidio della figlia di un signore del villaggio per poi incontrare un'antica, mitica creatura che ha preso vita nelle menti e nelle anime degli abitanti del villaggio più impressionabili.

La creatura è ampiamente conosciuta nel folklore locale come Viy, un enorme mostro spietato evocato da antichi racconti di leggende slave, un mostro che divora le sue prede, devasta le giovani donne e ruba le anime di tutti coloro che incontra faccia a faccia...


Viy 3D - locandina dell'action-fantasy russo

  • shares
  • Mail