Berlino 2011: Colin Firth annuncia il sequel de Il Discorso del Re

Il trionfo ai Bafta, quello probabile agli Oscar, 201 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, dopo esserne costati appena 15, 100 solo negli Usa e un clamoroso ‘sequel’ annunciato da poche ore. Il Discorso del Re tornerà al cinema con un ‘capitolo due’. A darne l’annuncio Colin Firth, direttamente dal Festival di Berlino.



Il trionfo ai Bafta, quello probabile agli Oscar, 201 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, dopo esserne costati appena 15, 100 solo negli Usa e un clamoroso ‘sequel’ annunciato da poche ore. Il Discorso del Re tornerà al cinema con un ‘capitolo due’. A darne l’annuncio Colin Firth, direttamente dal Festival di Berlino. L’attore, favorito numero uno per la notte dell’Academy, ha infatti confidato che tornerà a vestire i panni del balbuziente Re Giorgio VI.

The Windsor at War, questo il titolo provvisorio della pellicola, riprenderà la ‘Storia’ proprio da dove si era interrotto Il Discorso del Re, interessandosi al nascente rapporto tra la Corona inglese e la Germania del Terzo Reich. La Seconda Guerra mondiale torna quindi a farsi spazio al cinema, dopo essere stata solo ‘introdotta’ dal film di Hooper, attraverso il pronunciamento di guerra finale letto da Firth nei panni di Re Giorgio VI. Confermati molto probabilmente anche Geoffrey Rush, nei panni del medico logopedista Lionel Logue, ed Helena Bonham Carter, in quelli della Regina Elisabetta, moglie di Firth. Poco altro si sa al momento, per un sequel tanto inatteso quanto innegabilmente interessante, vista l’obiettiva qualità de Il Discorso del Re, possibile trionfatore agli ormai imminenti Oscar.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →