Detroit avrà la sua statua di RoboCop?

RoboCop per salvare Detroit. È l’idea di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa, venuta ai fondatori dell’iniziativa Detroit Needs Robocop destinata a realizzare una statua del poliziotto cibernetico arrivato nel 1987 sugli schermi. Il film girato da Paul Verhoeven era ambientato proprio a Detroit, città attualmente tra quelle che ha sentito di più la


RoboCop per salvare Detroit. È l’idea di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa, venuta ai fondatori dell’iniziativa Detroit Needs Robocop destinata a realizzare una statua del poliziotto cibernetico arrivato nel 1987 sugli schermi. Il film girato da Paul Verhoeven era ambientato proprio a Detroit, città attualmente tra quelle che ha sentito di più la crisi negli USA trasformandosi quasi in una ghost town, tra l’altro proprio rappresentata nella pellicola come in preda a uno sbando senza via d’uscita.

Da qui dunque l’idea di costruire la statua: la cifra dei 50.000 dollari necessaria per realizzare l’opera alta due metri sarebbe stata già superata, nonostante il limite massimo per l’iniziativa sia fine marzo. Ci sono quindi adesso buone possibilità di vedere l’opera scultorea dominare su Detroit in futuro, così come quella di Rocky attualmente a Philadelphia: resterebbe a quanto pare solo da convincere il sindaco della città Dave Bing, che comunque aveva già dato cenni d’apertura nel caso in cui la causa avesse raccolto i fondi necessari alla costruzione della statua.

Via | Theregister.co.uk

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →