I premi dell'Akùo videoclip music festival

L'Akùo Videoclip Music Festival è andato, come si dice, alla grande.
155 videoclip visionati, 40 presentati, 12 in concorso e 4 i premiati. 6 i concerti live, in un viaggio attraverso la contaminazione dei generi musicali con band provenienti da Toscana (La camera Migliore), Lazio (Zephiro, Sinestesia, Rein) ed Emilia-Romagna (Misero Spettacolo, Dodo Reale); 2 gli Happy Akùo con oltre 400 cocktail offerti ad ospiti e turisti delle spiagge di Cesenatico; oltre 30 invitati (registi, musicisti, giornalisti, giurati, sponsor) ospitati dalle strutture del Festival.
Questi i numeri della prima edizione di Akùo Videoclip Music Festival. Durante la serata di chiusura, alla presenza di tutti i registi vincitori, la Giuria presieduta da Ago Panini (regista) insieme a Carlo Virzì (musicista/regista) Emilio Cozzi (giornalista, critico musicale ed artista dei Jetlag) ha assegnato i seguenti premi:
MIGLIOR VIDEOCLIP – Premio Technicolor (servizi di post produzione) Incantevole Regia Maki Gherzi - Artista: Subsonica.
MIGLIOR REGIA – Premio Emilia Romagna Film Commission (premio in denaro) Campo Minato Regia Dan Xzen - Artista: Amari.

MIGLIOR PERFORMANCE
Si si si no no no Regia Roberto Burchielli Artista: Valanzaska.
MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA
Una storia d’amore Regia: Lorenzo Cherubini, Francesca Valiani.

Campo Minato si è anche aggiudicato il PREMIO DEL PUBBLICO effettuato tramite votazione online sul sito della manifestazione ed il PREMIO MEI ESTATE 2006 annunciato nel corso della serata e che verrà consegnato durante la prossima edizione del Meeting delle Etichette Indipendenti che si volgerà a Faenza i prossimi 25 e 26 novembre.

Durante la manifestazione è stato realizzato uno special del Festival che verrà programmato nelle prossime settimane sulla tv musicale MAGIC TV.

  • shares
  • Mail