Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale

Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale

Christian Bale è nominato come miglior attore non protagonista per il suo ruolo di Dicky Eklund nel film The Fighter. Per il ruolo è dimagrito parecchio ma non è la prima volta che Bale mette in gioco il suo corpo per un film. Vediamo come si è trasformato nella sua carriera.

- Il regno del fuoco (Reign of Fire - 2002): Christian Bale pesava 83 chili quando girò il film. Tenete a mente il numero.
- L'uomo senza sonno (The Machinist - 2004): Bale perse 28 chili (circa 1/3 del suo peso) arrivando a 55 kg per interpretare Trevor Reznik. La sua dieta si basava su: molto fumo, una mela e una scatoletta di tonno al giorno.
- Batman Begins (2005): Bale mise su muscoli e un fisico importante in soli sei mesi arrivando lentamente ad 86 chili grazie ad una dieta di pasta e pane. L'allenamento fisico fu massacrante e doloroso perché l'attore aveva ancora i muscoli atrofizzati dal precedente film. Bale fu aiutato dal personal trainer Efua Baker.
- L'alba della libertà (Rescue Dawn - 2006): per il film di Werner Herzog tornò di nuovo magro arrivando a 61 chili. Recuperò poi peso per i film successivi (tipo Il cavaliere oscuro del 2008) finché...
- The Fighter (2010): per la pellicola di David O. Russell perde ancora peso arrivando a 66 chili per calarsi nel ruolo del tossico Dicky Eklund. Il film sarà nelle nostre sale dal 4 Marzo 2011.

Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale
Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale
Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale
Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale

Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale
Oscar 2011: le trasformazioni fisiche di Christian Bale

  • shares
  • Mail