G.I. Joe 2: trovato il regista

Floppato al botteghino, con 302 milioni di dollari incassati dopo esserne costati 175, marketing escluso, G.I. Joe tornerà in sala con un secondo capitolo. In casa Paramount sono d’altronde più che soddisfatti dei risultati ottenuti con il ricchissimo merchandising, tanto da proseguire con il franchise, affidato ora a Jon Chu. Perso per strada Stephen Sommers,



Floppato al botteghino, con 302 milioni di dollari incassati dopo esserne costati 175, marketing escluso, G.I. Joe tornerà in sala con un secondo capitolo. In casa Paramount sono d’altronde più che soddisfatti dei risultati ottenuti con il ricchissimo merchandising, tanto da proseguire con il franchise, affidato ora a Jon Chu. Perso per strada Stephen Sommers, colpevole numero uno del primo pessimo capitolo, è stato affidato al regista di Step Up 2, Step Up 3 e Never Say Never, docu-concerto con Justin Bieber protagonista, il compito di dar vita a G.I. Joe 2.

I contatti tra Chu e la Paramount sarebbero frequenti, con un contratto ormai imminente e delle riprese da far partire il prima possibile. Secondo Deadline Channing Tatum dovrebbe tornare a vestire i panni di Duke, mentre il resto del cast potrebbe essere completamente stravolto, perdendo i volti del primo capitolo. A sceneggiare il sequel Rhett Reese e Paul Wernick, ‘penne’ di Benvenuti a Zombieland e di Deadpool.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →