I guardiani del destino: 8 domande a Matt Damon e Emily Blunt

Sarà nelle nostre sale dal 27 Maggio 2011, il thriller fantascientifico e romantico I guardiani del destino (in originale The Adjustment Bureau), per la regia di George Nolfi e interpretato da Matt Damon, Emily Blunt, Daniel Dae Kim, John Slattery, Terence Stamp, Anthony Mackie, Michael Kelly, Anthony Ruivivar, David Alan Basche, Shohreh Aghdashloo, Michael Kelly.

di carla


Sarà nelle nostre sale dal 27 Maggio 2011, il thriller fantascientifico e romantico I guardiani del destino (in originale The Adjustment Bureau), per la regia di George Nolfi e interpretato da Matt Damon, Emily Blunt, Daniel Dae Kim, John Slattery, Terence Stamp, Anthony Mackie, Michael Kelly, Anthony Ruivivar, David Alan Basche, Shohreh Aghdashloo, Michael Kelly.

In breve la trama: David Norris (Matt Damon) sta per essere eletto Senatore degli Stati Uniti ma quando incontra la ballerina Elise Sellas (Emily Blunt) tutto cambia. Si è innamorato di lei ma presto scoprono che alcuni uomini misteriosi non vogliono che si frequentino. Sono i Guardiani del Destino… cedere o combattere?

Abbiamo visto il trailer, le foto e alcune clip e oggi anche vi proponiamo una mini-intervista a Matt Damon e a Emily Blunt. 4 domande a testa.

4 domande a Matt Damon:

Dove nasce la storia?
Il regista George Nolfi ha scritto la sceneggiatura da un racconto breve di Philip K. Dick, The Adjustment Team. Ha lavorato tantissimo sia alla regia che allo script.

Cos’è esattamente l’Ufficio del Destino?
E’ un ufficio che funziona esattamente come qualsiasi altro ufficio. Gli uomini lavorano in giacca e cravatta. Di base sono angeli guardiani, tengono dei quaderni in una lingua che noi non possiamo capire.

Raccontaci qualcosa del tuo personaggio.
Il problema di David è che vede questa meravigliosa fanciulla una volta sola e secondo il Piano dell’Ufficio non possono stare insieme. Però David si è innamorato di lei… Si è innamorato di lei in cinque minuti!

Come è stato lavorare con Emily Blunt?
E’ fantastica, divertente, incantevole. E’ molto versatile, può fare di tutto. Quando lavori con una compagna così risulta tutto più facile, senza sforzi. E’ una delle migliori attrici e una delle persone migliori che ho conosciuto in questo lavoro.

4 domande a Emily Blunt:

Cosa ci puoi raccontare della storia?
Credo che sia un’esperienza molto inquietante incontrarsi con I guardiani del destino. David rischia di tutto per lei, per Elise.

Come sono gli uomini dell’Ufficio del Destino?
Spregevoli. Il loro aspetto rispecchia molto bene una grande forza. Non volevamo esagerare presentandoli vestiti di pelle nera… Sono tanto reali quanto spaventosi.

Raccontaci qualcosa del tuo personaggio, Elise.
Credo che George abbia scritto un personaggio energico, forte e complesso. Capace di difendersi ma anche vulnerabile. I dialoghi sono geniali e ingegnosi ma anche riconoscibili: è così che la gente parla! George ha saputo anche creare una specie di linguaggio segreto che parlano due persone quando si innamorano.

Come è stato lavorare con Matt Damon?
Molto piacevole! Il tuo lavoro dipende molto dai tuoi compagni; se si è sulla stessa lunghezza d’onda… è un’autentica delizia lavorare!

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →