RoboCop: la MGM offre la regia a José Padilha

Qualcosa si muove. Secondo Deadline in casa MGM si è tornato a parlare insistentemente del remake-reboot di RoboCop, da mesi finito in naftalina. Lo studio, per mesi bloccato a causa della crisi finanziaria che l’ha travolto, avrebbe offerto la regia al brasiliano José Padilha, visto dietro la macchina da presa con Gli squadroni della morte.

Qualcosa si muove. Secondo Deadline in casa MGM si è tornato a parlare insistentemente del remake-reboot di RoboCop, da mesi finito in naftalina.

Lo studio, per mesi bloccato a causa della crisi finanziaria che l’ha travolto, avrebbe offerto la regia al brasiliano José Padilha, visto dietro la macchina da presa con Gli squadroni della morte.

Per il momento nessuno conosce la risposta di Padilha, anche se è facile ipotizzare un ‘sì’ a dir poco entusiasta, considerando l’occasione proposta. Da Darren Aronofsky, inizialmente scelto per dirigere il film, si è quindi passato al quasi sconosciuto regista brasiliano, sperando che la situazione non precipiti un’altra volta. Anche perché sono ormai quasi due anni che si parla di questo clamoroso ritorno in sala…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →