Holy Water: qualche curiosità raccontata dal regista Tom Reeve

Il Viagra è il filo conduttore della commedia Holy Water di Tom Reeve, nelle nostre sale dall’11 marzo. Nel cast John Lynch, Lochlann O’Mearain, Susan Lynch, Adam Astill, Angeline Ball, Deirdre Mullins, Cian Barry, Ray Callaghan, Lisa Catara, Cornelius Clarke, Dara Clear, Chrissie Cotterill. Dopo avervi mostrato il trailer italiano e raccontato la trama, oggi

di carla

Il Viagra è il filo conduttore della commedia Holy Water di Tom Reeve, nelle nostre sale dall’11 marzo. Nel cast John Lynch, Lochlann O’Mearain, Susan Lynch, Adam Astill, Angeline Ball, Deirdre Mullins, Cian Barry, Ray Callaghan, Lisa Catara, Cornelius Clarke, Dara Clear, Chrissie Cotterill. Dopo avervi mostrato il trailer italiano e raccontato la trama, oggi vi postiamo qualche curiosità raccontata dal regista:

Riuscire a far ridere la gente in ogni circostanza è una sfida affascinante. Non avrei mai il coraggio di affrontare una platea dal vivo nel ruolo di comico, sarebbe un’esperienza davvero terrificante. Ma nascondersi dietro a qualcun altro, quello si, lo posso fare. C’è sempre la paura della reazione del pubblico, ma è una paura che si può affrontare.

Holy Water si è rivelato molto difficile da mettere in piedi, ed è grazie agli sforzi sovrumani di Linda Hamilton e John Lynch che alla fine ce l’abbiamo fatta. Ho lavorato in qualità di produttore al fianco di Linda molti anni fa, e si tratta di una persona meravigliosa, con la capacità di far ridere la gente, tale da renderla una scelta obbligata per “Cory”. Ho incontrato John Lynch nel corso di un lavoro fatto per conto di amici. È un attore così bravo che sembra strano non avesse mai interpretato una commedia. Il ruolo di “Gaffer” è il più complesso dei quattro, data l’accettazione della sua sessualità, e John lo ha ricoperto in maniera brillante.

Abbiamo fatto molte prove nei pub vicini alla location, e John Lynch, Cornelius Clarke, Lochlann O’Mearain, Cian Barry con il sottoscritto siamo diventati veramente amici, tanto che anche dopo la fine delle riprese ci troviamo spesso per una cena a Londra. Il film nasce dal lavoro creativo dei nostri quattro attori e vive grazie a loro, ed è un vero piacere osservare artisti di questo calibro recitare assieme. Il film nasce con l’intento di far ridere, anche se riflette significati più profondi, a causa della crisi finanziaria che attanaglia il mondo e specialmente l’Irlanda. Chiunque voi siate, e dovunque voi siate non fa differenza alcuna, potrete farvi qualche sana risata. Il cast e la troupe di “Holy Water” sono stati la vera anima del film e hanno riempito le giornate di gioia……. e l’acqua di Viagra.

Curiosi? Andrete a vederlo?

I Video di Cineblog