Box Office Story: con Amici Miei Come Tutto Ebbe Inizio torna Christian De Sica, Re del botteghino italiano

Box Office Story: con Amici Miei Come Tutto Ebbe Inizio torna Christian De Sica, Re del botteghino italiano40 anni sulla cresta dell'onda. Piaccia o non piaccia, Christian De Sica da quasi mezzo secolo 'segna' il botteghino italiano. Da Una breve vacanza di papà Vittorio, del 1973, all'imminente Amici Miei Come Tutto Ebbe Inizio, Christian ha recitato in oltre 70 film, molti dei quali diventati campioni d'incasso. Istrionico ed innegabilmente dotato di un talento comico innato, De Sica diventa da subito uno dei volti più amati della commedia italiana degli anni 80. Da Borotalco a Sapore di Mare, passando per Vacanze di Natale, Acqua e Sapone, Vacanze in America, I pompieri, Yuppies, Grandi Magazzini, Bellifreschi, Compagni di Scuola e Fratelli d'Italia, Christian prende parte a tutti quei titoli che segnano un'epoca, facendo ridere un'intera generazione. Enrico Oldoini e i Vanzina sono i primi 'mentori', fino all'arrivo degli anni 90, che combaciano con le prime regie, inizialmente promosse da critica e pubblico (Faccione, Il Conte Max, Ricky e Barabba), per poi crollare sotto i colpi del box office, maledettamente impietoso.

Con l'arrivo del nuovo millennio la scelta è evidente e purtroppo ancora oggi con fierezza cavalcata. Arrivano i cinepanettoni 'in serie'. Con l'infinita saga di 'Natale a...', De Sica 'sposa' la regia di Neri Parenti, interpretando sempre più o meno lo stesso personaggio, chiamato a recitare più o meno sempre le solite battute. Cambiano le location, a volte i comprimari, ma non gli ingredienti principali. Se il pubblico applaude, la critica si disaffeziona, per non dire che si infastidisce. Fino all'arrivo di Pupi Avati, che disegna per Christian un ruolo diverso dal solito ne Il figlio più piccolo. E' il trionfo tanto atteso. Per De Sica arriva il Nastro d'Argento come migliore attore protagonista. Segno che un altro Christina De Sica esiste, sotto quegli ingombranti cinepanettoni e quegli ossessivi spot tv che l'hanno sicuramente reso ricco, celebre ed amatissimo, disossandolo però dal punto di vista attoriale.

Dati Cinetel alla mano (per voi dopo il saltino), ovvero dal 1995 ad oggi, i film di De Sica sono riusciti nell'impresa di staccare oltre 50 milioni di ticket. Come se tutti gli italiani avessero visto almeno un suo film in sala. Cocenti i flop 'personali', da regista, con i 2.612.849 euro di Uomini, Uomini, Uomini, gli 809.425 euro di Simpatici & Antipatici, i 626.713 euro di Tre e i quasi umilianti 356.720 euro di The Clan, per un attore che si può tranquillamente definire 'sprecato', viste le indiscusse qualità, figlie di un sangue che non mente.


Film con De Sica dal 01.01.95 - Dati Cinetel

Titolo Data d'uscita Incasso Spettatori

NATALE SUL NILO 20/12/2002 28.297.578 4.613.583
NATALE A RIO 19/12/2008 24.678.792 3.873.868
NATALE A NEW YORK 15/12/2006 23.569.676 3.802.215
NATALE IN CROCIERA 14/12/2007 23.461.775 3.752.990
NATALE A MIAMI 16/12/2005 21.236.905 3.435.751
NATALE A BEVERLY HILLS 18/12/2009 20.983.634 3.234.863
NATALE IN SUDAFRICA 17/12/2010 20.618.145 3.130.457
NATALE IN INDIA 19/12/2003 19.189.345 3.101.471
CHRISTMAS IN LOVE 17/12/2004 17.442.166 2.867.332
MERRY CHRISTMAS 21/12/2001 15.144.832 2.535.712
A SPASSO NEL TEMPO 13/12/1996 12.971.392 2.347.684
VACANZE DI NATALE '95 15/12/1995 10.308.050 1.918.238
S.P.Q.R. - 2000 E 1/2 ANNI FA 16/12/1994 9.975.954 1.960.613
BODY GUARDS 22/12/2000 9.972.363 1.757.917
PAPARAZZI 18/12/1998 9.060.027 1.600.098
VACANZE DI NATALE 2000 17/12/1999 8.930.933 1.576.637
A SPASSO NEL TEMPO: L'AVVENTURA CONTINUA 12/12/1997 6.843.632 1.229.658
TIFOSI 01/10/1999 4.800.496 883.208
UOMINI UOMINI UOMINI 02/03/1995 2.612.849 507.813
IL FIGLIO PIU' PICCOLO 19/02/2010 2.170.183 379.093
SIMPATICI & ANTIPATICI 20/02/1998 809.425 149.114
TRE 03/10/1996 626.713 117.038
THE CLAN 11/03/2005 356.720 63.381

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: