Trash di Stephen Daldry: Rooney Mara e Martin Sheen nel cast

Billy Elliot, The Hours, The Reader - A voce alta e Molto forte Incredibilmente vicino. 4 film in 13 anni per Stephen Daldry, a breve di nuovo sul set grazie a Trash

Tre candidature agli Oscar con i primi tre film girati, ovvero Billy Elliot, The Hours e The Reader - A voce alta, fino all'inciampo Molto forte, Incredibilmente vicino, che lo ha visto prendere più pernacchie che applausi. Ma l'inglese Stephen Daldry prepara il ritorno sul set con un'attesa trasposizione cinematografica, quella di 'Trash. Una storia di soldi e bambini sporchi', romanzo di Andy Mulligan pronto a diventare cinema.

Un film che, a detta di Deadline, potrà contare su due nomi di primo livello come Rooney Mara e Martin Sheen, primi nomi di peso di fatto annunciati, insieme ai 3 giovani protagonisti Rickson Tevez, Eduardo Luis e Gabriel Weinstein. Ad occuparsi dello script Richard Curtis (War Horse, Love Actually), per delle riprese che partiranno a Rio de Janeiro entro la fine di agosto. Uscita in sala nel maggio del 2014.

Mattatori della storia Rafael e Gardo, quattordicenni che vivono nel quartiere-discarica di Behala, in una città non precisata del Terzo Mondo. Passano le giornate a smistare rifiuti per venderli a peso. Finché Rafael trova un borsello in mezzo all'immondizia: dentro ci sono tanti soldi, una carta d'identità, una mappa e una piccola chiave. La polizia si fa avanti: sembra disposta a tutto pur di recuperare la borsa. Se è così importante, pensano i ragazzi, vale la pena di scoprire cosa c'è sotto. Così, con una buona dose di scaltrezza e parecchio sangue freddo, cominciano a indagare...

Se Sheen andrà a vestire i panni di Padre Julliard, la splendida Mara sarà una dipendente di un'organizzazione non governativa, tale Olivia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail