Nessuno mi può giudicare batte sia Amici Miei che Dylan Dog

1 milione e 169,000 euro incassati in 48 ore. Ad aggiudicarsi la festa dei 150 anni d’Italia nei cinema italiani è stato Nessuno mi può giudicare. Successo inatteso per la commedia della 01, riuscita a battere nettamente il concorrente diretto, ovvero Amici Miei Come Tutto Ebbe Inizio. 966,000 euro raccolti in due giorni per il



1 milione e 169,000 euro incassati in 48 ore. Ad aggiudicarsi la festa dei 150 anni d’Italia nei cinema italiani è stato Nessuno mi può giudicare. Successo inatteso per la commedia della 01, riuscita a battere nettamente il concorrente diretto, ovvero Amici Miei Come Tutto Ebbe Inizio. 966,000 euro raccolti in due giorni per il film della Filmauro, costato 15 milioni di euro e ‘costrett0’ a macinare ben altri incassi, a meno che non voglia far sua la palma di ‘flop nazionale dell’anno’.

Sono invece poco meno di 600,000 gli euro incassati da Dylan Dog, con Rango riuscito a raccogliere altri 946,000 euro, segno di un’ottima tenuta. Numeri diversi per Gnomeo & Giulietta, ‘mangiato’ dal cartoon Universal, visti i 432,000 euro raccolti in 2 giorni. Chi riuscirà a far suo il weekend? Se Nessuno mi può giudicare dovrebbe facilmente mantenere la vetta, attenzione a Rango, ben lieto di soffiare il secondo posto ad Amici Miei.