Joseph Kosinski aggiorna su Tron 3 e The Black Hole

Archiviato Oblivion, Joseph Kosinski prepara il ritorno sul set. Prima con Tron 3 e subito dopo con un altro classico sci-fi. The Black Hole!

E' un architetto 'prestato' al cinema. Pronti via e all'esordio si è ritrovato 170 milioni di dollari tra le mani per dar vita a Tron Legacy. 400,062,763 i dollari incassati in tutto il mondo, merchandising escluso, tanto da meritarsi un'altra ricca chance sci-fi, con Oblivion. 120 in questo i caso i milioni affidatigli dalla Universal, per un totale arrivato ai 285,600,588 dollari. Entrambi i titoli, va detto, hanno quindi generato utili, anche se senza strafare.

Per questo Joseph Kosinski si è tramutato in un uomo da 'blockbuster di fantascienza', con due titoli molto attesi nella sua ricca agenda futura. Ovvero Tron 3 e il remake di The Black Hole, di cui avevamo parlato tempo fa. Ebbene lo stesso regista, 'chiacchierando' con Entertainment Tonight, ha seminato aggiornamenti sulla lavorazione delle due pellicole:

"Entrambi i progetti sono in fase di scrittura da parte di due sceneggiatori di grande talento. Jon Spaihts sta scrivendo Black Hole e Jesse Wigutow sta scrivendo Tron 3. Entrambi gli script sono fase di elaborazione, sono davvero entusiasta di entrambi. Le idee fondamentali sia dell'uno che dell'altro sono davvero interessanti. Il sequel di Tron riprenderà la storia da dove l'avevamo lasciata con 'Legacy', prendendo l'idea mostrata negli ultimi minuti del film ed espandendola su di esso in un modo davvero emozionante."

Per quanto riguarda The Black Hole, invece, Kosinski ha specificato che sarà un vero e proprio reboot, più che un remake, rilanciando quindi la pellicola Disney di Gary Nelson, uscita in sala nel 1979. Garrett Hedlund, ovviamente, tornerà sul set di Tron, per un titolo che si dice andrà a coinvolgere l'esplorazione della vita e della morte all'interno del Regno digitale. Quale dei due film verrà girato per primo? Si accettano scommesse.

Fonte: ComingSoon.net

  • shares
  • Mail