Sucker Punch battuto da una schiappa al box office Usa: è flop per Zack Snyder?

Sucker Punch battuto da una schiappa al box office Usa: è flop per Zack Snyder?

Era il suo film più personale, il primo realmente 'originale', l'ultimo aspettando la scommessa Superman, ed ha deluso. Maledettamente. Sucker Punch di Zack Snyder ha incassato al suo primo weekend di programmazione 19 milioni di dollari (6,269 dollari la media per sala), ovvero come indovinato dal 31% di voi al Fantaboxoffice. Costato ufficialmente 80 milioni di dollari (ma c'è chi sostiene addirittura poco più di 100, sempre marketing escluso) il film della Warner dovrà superare i 160/200 milioni di dollari worldwide per iniziare a fare realmente cassa. Difficilmente riuscirà ad arrivare ai 50 casalinghi. Che si possa iniziare a parlare di flop? A battere Snyder addirittura Diario di Una Schiappa 2. Sequel di una fortunata commedia della Fox uscita lo scorso anno, e in arrivo in Italia a fine luglio (ovvero una settimana prima del capitolo 2, in programmazione ad agosto), Diary of a Wimpy Kid: Rodrick Rules è riuscito nell'impresa di battere un colosso come Sucker Punch, incassando circa 24 milioni e mezzo di dollari, con una media per sala di 7,704 dollari. Frantumato l'esordio dello scorso anno, per un film costato appena 21 milioni di dollari.

Terzo posto e calo contenutissimo (-19.5%) per l'ottimo Limitless della Relativity, costato 31 milioni di dollari e arrivato ai 41, con The Lincoln Lawyer ad un passo dai 30, dopo esserne costati 40, e Rango, 5° con 106 milioni di dollari incassati, dopo esser calato del -35.0%, e una non esaltante media per sala, pari a 2,689 dollari. Ne è costati 135, è arrivato ad un niente dai 200 worldwide. Deve farne almeno 300 per considerarsi in 'attivo'. Soprattutto in patria era probabilmente doveroso attendersi di più dallo splendido cartoon della Paramount. Sesta posizione per World Invasion, arrivato ai 72 milioni di dollari, dopo esserne costati 70, seguito da Paul, non eccezionale negli Usa con i suoi 25 milioni di dollari incassati, dopo esserne costati 40. Solo 32 i milioni di dollari incassati da Cappuccetto Rosso Sangue, dopo esserne costati 42, con I Guardiani del Destino arrivato ai 55 e Milo su Marte ai 19, dopo esserne costati 150.

Weekend ricchissimo il prossimo, con il clamoroso ritorno in 1000 sale de Il Discorso del Re in versione PG-13, lo sbarco del coniglio pasquale Hop, l'horror Insidious e soprattutto lo sci-fi thriller Source Code. Riuscirà Snyder a resuscitare o rischia seriamente di affondare del tutto dinanzi all'esercito delle nuove uscite?

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: