La fine è il mio inizio – Elio Germano e il cast presentano il film

In occasione dell’anteprima milanese del film La fine è il mio inizio, di Jo Baier, Cineblog ha avuto modo di incontrare il regista e il cast (assente solo Bruno Ganz, impegnato sul set) dove si è parlato principalmente dell’immensa figura di Tiziano Terzani, di cui il film racconta gli ultimi momenti della sua esistenza terrena.


In occasione dell’anteprima milanese del film La fine è il mio inizio, di Jo Baier, Cineblog ha avuto modo di incontrare il regista e il cast (assente solo Bruno Ganz, impegnato sul set) dove si è parlato principalmente dell’immensa figura di Tiziano Terzani, di cui il film racconta gli ultimi momenti della sua esistenza terrena.

Non è facile raccontare la fine di un’esistenza di un uomo come Tiziano Terzani, soprattutto in un film. La società moderna ci abitua a considerare il cinema come azione, difficilmente come riflessione. Noi abbiamo cercato di ricreare gli ultimi attimi di una vita straordinaria negli stessi luoghi (il film è stato girato nella casa che fu realmente di Terzani n.d.r.) cercando di ricreare le stesse atmosfere.

Elio Germano interpreta il ruolo di Folco Terzani, figlio di Tiziano che con il padre ha avuto un rapporto molto intenso e al contempo conflittuale.

Il compito non era semplice, ma anche grazie all’aiuto dello stesso Folco siamo riusciti a rispettare l’immagine di Terzani, senza che si possa scambiare il credo della sua vita in qualcosa che possa sembrare filosofia new age. Non sempre è stato immediato, ma il risultato credo che possa soddisfare chi conosce già l’opera della sua vita e incuriosire chi non la conosce ancora a scoprirla.

Rivedere il padre sullo schermo è stata un’esperienza forte per il figlio Folco.

Mio padre non aveva un grande rapporto con il cinema, soprattutto perché per tanti anni ha vissuto in Asia. Allora in Cina non era possibile andare al cinema, nemmeno volendo. Non parliamo della televisione, la guardava solo per i telegiornali e si adirava perché non dicevano la verità. Vederlo sullo schermo mi fa impressione, ma ancora di più mi è sembrato un fantasma vederlo vestito di bianco ancora una volta nel suo giardino, anche se nei panni di Bruno Ganz. Però penso che il film gli sarebbe piaciuto.

Il film uscirà nelle sale il 1° aprile 2011, distribuito da Fandango. Ecco il trailer italiano, qui la recensione.

La fine è il mio inizio – Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film
La fine è il mio inizio - Elio Germano e il cast presentano il film

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →