Sole a catinelle: trailer, trama e cast del nuovo film con Checco Zalone

Sole a catinelle: il trailer e tutte le notizie sul nuovo film di Gennaro Nunziante con protagonista Checco Zalone che uscirà in sala il 31 ottobre.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:47:"Sole a catinelle: anticipazioni e dichiarazioni";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:3606:"

E’ stato rilasciato il trailer di Sole a Catinelle, la nuova commedia firmata da Gennaro Nunziante (alla regia) e Checco Zalone (protaognista), che invaderà le sale a partire dal 31 ottobre. Dalle immagini è palese che il film punti tutto sull’attore comico pugliese (in poco più di un minuto e mezzo di filmato ci sono quasi esclusivamente scene con Zalone; la colonna sonora del trailer è composta da due canzoni cantate dallo stesso Luca Medici) e che sia destinato ad un pubblico di grandi e piccini (volgarità quasi assente e tanto buonismo). Le battute migliori saranno quelle del trailer?

Sole a catinelle: sinossi ufficiale

Se sarai promosso con tutti dieci papà ti regala una vacanza da sogno». È questa la promessa che Checco fa al figlio Nicolò. Fin qui tutto bene, il problema è che Checco, venditore di aspirapolvere in piena crisi sia con il fatturato che con la moglie, non può permettersi di regalare al figlio nemmeno un giorno al mare. E quando Nicolò riceve la pagella perfetta, la promessa va mantenuta. Fortuna che a Checco non manca l’ottimismo; partito con la speranza, delusa, di vendere qualche aspirapolvere ai suoi parenti in Molise, si ritrova a casa di Zoe, una ricchissima ragazza che ha un figlio proprio dell’età di Nicolò. Nasce un’amicizia tra i due bambini e Zoe “adotta” Checco e Nicolò e li fa entrare nel suo mondo: inviti a party esclusivi, bagni in piscine fantastiche e ancora yacht, cavalli, campi da golf, serate a Portofino. E naturalmente Checco travolgerà lo stile compassato e in fondo ipocrita di questo mondo con la sua travolgente simpatia e innocente spregiudicatezza.

Sole a catinelle: poster e foto

Sole a catinelle foto
Sole a catinelle foto
Sole a catinelle foto
Sole a catinelle foto
Sole a catinelle foto
Sole a catinelle foto

";i:2;s:3736:"

Sole a catinelle: anticipazioni e dichiarazioni - 16 luglio

Nonostante siano iniziate da qualche settimana le riprese di Sole a Catinelle, si sa ancora poco e nulla della nuova commedia firmata da Gennaro Nunziante con protagonista Checco Zalone. Ricordando che il film uscirà in sala il 30 ottobre (si parla di 800 copie), cerchiamo di mettere insieme tutte le informazioni sparse, apparse nei giorni scorsi sui giornali.

Il cast

Nel film reciteranno insieme a Checco Zalone, Miriam Dalmazio (Daniela, la moglie di Checco), Aurore Erguy, Marco Paolini e Robert Dancs (l’undicenne bambino di Sarnico di origini rumene, che interpreta il figlio di Checco).

La trama

Il film racconta il viaggio di un meridionale che lascia il sud per emigrare a Padova insieme al figlio di nove anni. Checco cercherà in tutti i modi di sfondare nel mondo dell’imprenditoria, ma dovrà scontrarsi con una realtà che non ha niente a che fare con la sua.

Ulteriori particolari li rivela Miriam Dalmazio a La Stampa:

Sono una moglie e madre giovanissima, ma con i piedi ben piantati in terra al contrario di quello svagato del marito. Ora siamo in crisi, siamo separati. Le ragioni però non le rivelo. Padre e figlio intraprendono un viaggio e io, operaia in un’azienda tessile, seguo da lontano le loro vicissitudini via messaggini e video.

Giacomo Gagliardo di Taodue a Il gazzettino racconta:

Il film inizierà e finirà in una scuola, la media Petrarca, trasformata per l’occasione in scuola elementare … frequentata dal figlio della coppia.

Curiosità

Il film costerà 8 milioni di euro (fonte Il Gazzettino).

Location: il film è girato a Milano, Veneto (Padova: il duomo, il Ghetto, il Liston, il Caffè Pedrocchi, il Net Center, il Prato della Valle, Quinto vicentino), Liguria (Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure), Toscana e Molise (nei vicoli di Petrella Tifernina in provincia di Campobasso e alla chiesa di San Giorgio Martire).

Al Prato della Valle, Checco Zalone dedicherà una canzone alla sua partner.

A Padova gli inquilini di cinque palazzine di Via Boscardin, quartiere Stanga, hanno protestato contro la troupe del film, accusandoli di aver occupato il cortile abusivamente e hanno chiesto 30mila euro a titolo di risarcimento, contro i 160 euro offerti dalla produzione ad ogni condomino. (fonte: Huffingtonpost, Gazzettino.it)

";}}

  • shares
  • Mail