Roman Polanski torna al thriller con True Crime?

Roman Polanski torna al thriller con True Crime?

Roman Polanski potrebbe subito tornare al thriller, dopo l'attesissima parentesi di Carnage, il suo prossimo lavoro tratto dalla pièce teatrale di Yasmina Reza. Il grande regista sarà infatti probabilmente il regista di True Crime, un film basato su un articolo apparso nel 2008 sul New Yorker firmato da David Grann. Che racconta un'affascinante ed inquietante storia vera.

Nel dicembre 2000, Dariusz Janiszewski fu trovato morto nel fiume Oder in Polonia. Dopo sei mesi la polizia congelò il caso, finché non ne prese le redini il detective Jacek Wroblewski. Costui notò che un numero di chiamate fu fatto al cellulare di Janiszewski: investigando, scoprì che il cellulare era stato venduto on line da un intellettuale polacco, Krystian Bala. Da qui Wroblewski arrivò al libro Amok, scritto dallo stesso Bala, che conteneva inquietanti similitudini con l'omicidio che stava seguendo: nel libro c'era un assassinio identico a quello di Janiszewski, e il personaggio ucciso portava il nome (in "versione" inglese) dell'uomo... Amok diventò quindi la sua linea guida per procedere con le investigazioni.

Lo script è stata scritto da Jeremy Brock, sceneggiatore di Kevin Macdonald per L'ultimo Re di Scozia e The Eagle. In cabina di produzione ci sarebbe Brett Ratner, e nonostante non ci sia nulla di certo sulla regia di Polanski la Focus Features pare voglia lui per il film. Intanto Carnage è stato acquistato per la distribuzione dalla Sony Pictures Classics, e si trova attualmente in post-produzione. L'uscita dovrebbe avvenire già entro l'anno, con la possibilità di vederlo in qualche festival autunnale.

Fonte: indieWIRE

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: