Vin Diesel – Muscoli, cervello e tanta azione per i prossimi film

Appena sceso dall’ultima macchina in corsa della saga di Fast and Furious, e pronto a riprendere l’ultimo capitolo alieno di Riddick, Vin Diesel oggi compie 46 anni, con il solito e ‘solido’ corpo massiccio, che una voce cavernosa e la pelata, continuano a rendere ideale per ruoli e progetti a dir poco dinamici, nel passato come nel futuro.

di cuttv


Merito anche di Multi-Facial, quel primo cortometraggio sulle vicende di un attore con molte facce, scritto, diretto e presentato da Diesel al Festival di Cannes 1995, notato da uno Steven Spielberg, che dopo averlo scritturato aggiunge per lui la parte del massiccio soldato Adrian Caparzo al cast di Salvate il soldato Ryan.

Un ruolo che sembra aver spianato la strada a quelli più apprezzati che lo hanno seguito, dallo spietato criminale spaziale Richard B. Riddick, nel Pitch Black (Into Pitch Black, 2000), The Chronicles of Riddick (2004) e il prossimo Riddick (2013) diretti da David Twohy, a quello più terreno ma velocissimo di Dominic Toretto, che vivendo la saga 1/4 di miglio alla volta è appena tornato in corsa con Fast and Furious 6.

Vin Diesel, Premiere Fast & Furious 6, 21 mag 2013

Un destino comune per la maggior parte dei suoi personaggi, dal delinquente senza scrupoli delle Compagnie pericolose (Knockaround Guys, 2001) dirette da Brian Koppelman e David Levien, al super tatuato agente segreto Xander Cage di xXx, fatta eccezione per Giacomo ‘Fat Jack’ di Norscio, imputato che si difende facendo parecchio spettacolo nel processo di mafia più lungo della storia americana, con Prova a incastrarmi (Find Me Guilty, 2006) diretto da Sidney Lumet.

Vin Diesel, World Premiere Of Fast & Furious 6, 7 mag 2013

Di certo oscurano un po’ le ambizioni e i progetti del regista, sceneggiatore e produttore, di lungometraggi cinematografici, cortometraggi, serie tv e videogiochi, oltre che fondatore della Tigon Studios, della One Race Films e della Fondazione, insieme alla Racetrack Records, con tanti film ancora nel cassetto, che contemplano un Vin Diesel nei panni da guerriero cartaginese Hannibal the Conqueror (Annibale il Conquistatore) a caccia di ispirazioni social, e il ritorno per il 2015 del duro, incorruttibile e popolare tenente Theo Kojak della serie poliziesca degli anni ’70, che promette di non richiedere troppo impegno per la messa in piega, e una dose extra di lecca lecca.

Vin Diesel, 27 lug 2005

Mentre Toretto si prepara a tornare in pista con le riprese di Fast & Furious 7 sin da agosto, per sfrecciare in sala il prossimo 11 Luglio 2014, l’ultima avventura del fuggitivo Riddick arriva nelle sale USA il 6 settembre 2013, mentre in Italia Notorious Pictures rischia di regalarci un 5 settembre 2013 piovoso, distribuendo il film in 350 copie, addirittura un giorno prima.

Tra il letale uomo-macchina riattivato da un ragazzino per l’action-comedy The Machine (2014) diretta da Peter Segal, il cacciatore immortale di streghe del fantasi The Last Witch Hunter diretto da Breck Eisner, e il ritorno all’agenzia del morto Xander Cage per xXx: The Return of Xander Cage (2015), all’orizzonte delle possibili uscite si aggiungono anche i rumors social dell’incontro di Diesel con la Marvel annunciato sul diario facebook, e rinnovato dalla successiva condivisione di questa foto, dello stesso di fronte a una riproduzione della copertina di Avengers, accompagnata  da testo eloquente

Marvel meeting today… 
Only the people in the room can tell you what was discussed…
P.s. Thanks to Our page, for pushing to make it happen… you know I get tunnel vision with my work… and after that meeting today… wow!

Ogni riferimento ad The Avengers 2 credo non dispiaccia a parecchi, comunque nell’attesa gli auguri vanno a Vin Diesel, al secolo Mark Vincent Sinclair III, prendendo in prestito una delle battute di Toretto, perché ..

Non importa quanto terreno guadagni. Le gare si vincono in curva…


Via | Vin DieselFacebook
Foto | Facebook

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →