• Film

Dal 15 aprile al cinema: Il colore del vento, Faster, Habemus Papam, Limitless, Rio, Scream 4, Se sei così ti dico sì

Non ce n’è per nessuno. Oggi il film della settimana è per noi uno e uno solo: l’atteso, già discusso ed acclamato Habemus Papam di Nanni Moretti. Che ci sappresenterà, assieme a Sorrentino, a Cannes 2011, dov’è in concorso. Un film particolare e personale, misterioso e che si prepara a far (continuare a) parlare di


Non ce n’è per nessuno. Oggi il film della settimana è per noi uno e uno solo: l’atteso, già discusso ed acclamato Habemus Papam di Nanni Moretti. Che ci sappresenterà, assieme a Sorrentino, a Cannes 2011, dov’è in concorso. Un film particolare e personale, misterioso e che si prepara a far (continuare a) parlare di sé a lungo. Ma a fianco a Moretti c’è un altro film che, comunque esso sia, ci sta un po’ a cuore: ed è Scream 4. Perché è vero che abbiamo una paura folle che il film sia l’ennesima, grande delusione da un autore che pare aver smarrito la retta via da un po’ (l’ultimo lavoro che ci ha “regalato” è quel pasticcio di My Soul to Take), ma è il ritorno in sala di un’icona horror, Ghostface, che è già entrata nell’immaginario collettivo. Cosa difficile dagli anni ’90 in poi…

Di seguito trovate le trame di tutti i film, i trailer italiani e le nostre recensioni.

Il colore del vento: da Dubrovnik a Bari, da Istanbul a Lampedusa, il documentario di Bruno Bigoni riempie il diario di bordo di un cargo che segue come la punta del dito su una carta geografica, le coste del mare più antico del mondo. E’ un giornale di viaggio che rievoca una storia stratificatissima (a Barcellona incontra l’ultima testimone della rivoluzione anarchica del ‘36) e una contemporaneità imprevedibile (a Genova ascolta la storia di una nigeriana giunta in Italia lungo la rotta degli schiavi). Presentato a Roma 2010. Qui il trailer italiano. (Da giovedì nelle sale)

Faster: Driver è uscito dal carcere e vuole solo vendicare la morte del fratello, ucciso dopo che i due fecero il doppio gioco durante una rapina. Un poliziotto però intende fermarlo… Film d’azione diretto da George Tillman Jr.; con Dwayne Johnson, Micaela Johnson, Billy Bob Thornton e Carla Gugino. Qui il trailer italiano.

Habemus Papam: ispirato alla vicenda di Celestino V, che nel 1294 abdicò dopo soli quattro mesi dall’ascesa al soglio pontificio, il film racconta la relazione tra un psicologo e il Papa, incredibilmente suo paziente… Giunge finalmente in sala l’ultima, acclamata ed attesa fatica di Nanni Moretti. Con Michel Piccoli, Nanni Moretti e Margherita Buy. In concorso a Cannes 2011. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Limitless: Eddie Morra ha il blocco dello scrittore, ma la sua vita cambia improvvisamente quando un amico gli propone il NZT, un nuovo farmaco che gli aumenta le capacità intellettive. Eddie riesce persino a sfondare a Wall Street e comincia a guadagnare milioni. Il magnate della finanza Carl Van Loon si incuriosisce, mentre Eddie scopre i brutali effetti collaterali del farmaco. Nuovo film di Neil Burger; con Bradley Cooper, Robert De Niro e Abbie Cornish. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

Rio: Blu è un pappagallo Ara addomesticato che non ha mai imparato a volare, e vive una vita comoda insieme alla sua padrona e migliore amica Linda nella piccola città di Moose Lake, in Minnesota. Blu e Linda pensano che lui sia l’ultimo della sua specie, ma quando scoprono che un’altra Ara vive a Rio de Janeiro, viaggiano in quella lontana ed esotica terra per trovare Jewel, il corrispettivo femminile di Blu. Non molto tempo dopo, Blu e Jewel vengono rapiti da un gruppo di maldestri contrabbandieri di animali. Con l’aiuto dell’intelligenza pratica di Jewel e di un gruppo di saggi ed eloquenti uccelli di città, Blu riesce a scappare. Adesso, con i nuovi amici dalla sua parte, Blu dovrà trovare il coraggio di imparare a volare, combattere i rapitori che stanno andando via e tornare da Linda, la migliore amica che un pappagallo possa avere. Nuovo film d’animazione direttamente dai creatatori de L’Era Glaciale. Dirige Carlos Saldanha. Qui il trailer italiano. In 3D.

Scream 4: Sidney è divenuta autrice di un manuale di auto-aiuto, e come ultima tappa del tour promozionale del libro torna proprio a Woodsboro. Lì riallaccia i contatti con lo sceriffo Dewey e sua moglie Gale, e anche con la giovane cugina Jill e la zia Kate. Ma, con il ritorno di Sidney a casa, tornano anche gli omicidi di Ghostface, che pare prendere di mira il liceo frequentato da Jill. Quarto capitolo della fortunata saga horror, ancora una volta diretto da Wes Craven. Con Neve Campbell, Courteney Cox e David Arquette. Qui il trailer italiano.

Se sei così ti dico sì: Piero Cicala è un ex cantante che ha ballato una sola estate sfornando un singolo di grande successo negli anni Ottanta, poi perde tutto. Adesso fa il cuoco in Puglia nella trattoria dell’ex moglie. Ma un programma televisivo lo porta a Roma, dove incontra per caso Talita Cortès, una ragazza sudamericana sulla cresta dell’onda. Lei è l’icona del successo del terzo millennio, il successo dell’industria, della pubblicità, dei profumi: Talita’s secret è la nuova fragranza che è venuta a pubblicizzare. Lui la vede come una marziana, lei lo scambia per uno famoso. Nasce uno strana amicizia, forse ad un passo dal sogno, tra situazioni buffe e risvegli amari… Ritorno in sala per Eugenio Cappuccio; con Belen Rodriguez, Emilio Solfrizzi e Iaia Forte. Qui il trailer italiano.