Cannes 2011: Hara-Kiri: Death of a Samurai di Takashi Miike è il primo film in 3D della storia in concorso

E chi se lo aspettava? Takashi Miike gira un film in 3D. In realtà le cose riguardo la stereoscopia nel lontano est si sono già smosse, vedasi l’ultima edizione della Mostra di Venezia dove si sono visti i primi film dell’orrore orientali in 3D: ovvero The Child’s Eye dei Pang e The Shock Labyrinth: Extreme


E chi se lo aspettava? Takashi Miike gira un film in 3D. In realtà le cose riguardo la stereoscopia nel lontano est si sono già smosse, vedasi l’ultima edizione della Mostra di Venezia dove si sono visti i primi film dell’orrore orientali in 3D: ovvero The Child’s Eye dei Pang e The Shock Labyrinth: Extreme 3D di Shimizu, uscito anche nelle nostre sale. E proprio all’ultima edizione veneziana Miike aveva due film, l’ottimo 13 Assassini in concorso e il divertente Zebraman 2 fuori concorso. Prolifico come sempre, ora il regista giapponese si prepara a sbarcare sulla Croisette con qualche curioso record già da parte.

Il primo record è personale: Hara-Kiri: Death of a Samurai è il suo primo film a concorrere per la Palma d’Oro. Il secondo record ha proporzioni più grandi: Hara-Kiri è infatti il primo film in 3D della storia del concorso del Festival di Cannes. Ora non ci resta che vedere cosa la mente del geniale autore avrà partorito con i mezzi avanzati della stereoscopia. Hara-Kiri: Death of a Samurai è il remake di un film cult diretto nel 1962 da Masaki Kobayashi, l’omonimo Harakiri, ed è ambientato nel 17° secolo. Miike ci narra la storia di un samurai che, entrato nella casa di un signore feudale, si prepara ad ottenere vendetta dopo aver scoperto la fine fatta dal genero del maestro…

Dopo 13 Assassini (distribuito dalla Bim in Italia da giugno), rilettura del cult di Eiichi Kudo, continua quindi il personale viaggio di Takashi Miike attraverso i film di samurai classici della cinematografia nipponica. Tra l’altro, il film vinse il Premio speciale della Giuria proprio a Cannes nel ’63: il compito del regista non sarà facile, ma scommettiamo che i fan non vedono l’ora di potersi gustare il film. Hara-Kiri è interpretato da Ebizo Ichikawa, dal grande Kôji Yakusho, ed Eita. Attendiamo ora altre immagini (la prima ufficiale la potete vedere qui sopra) e ovviamente un trailer.

Ultime notizie su Film in 3d

Tutto su Film in 3d →