• Film

Dal 22 aprile al cinema: L’altra verità, I bambini della sua vita, El cantante, Cappuccetto Rosso Sangue, Faccio un salto all’Avana, Justin Bieber: Never Say Never, Winnie the Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri, World Invasion

Coerenza. È la cifra stilistica della filmografia di Ken Loach, autore militante, schierato, mai privo di interesse anche nelle opere minori e meno riuscite. Il suo cinema è fatto di sincera rabbia ed onesta passione: anche il suo ultimo L’altra verità, che indaga sulla morte di un soldato avvenuta sulla Route Irish, trasuda impegno politico


Coerenza. È la cifra stilistica della filmografia di Ken Loach, autore militante, schierato, mai privo di interesse anche nelle opere minori e meno riuscite. Il suo cinema è fatto di sincera rabbia ed onesta passione: anche il suo ultimo L’altra verità, che indaga sulla morte di un soldato avvenuta sulla Route Irish, trasuda impegno politico e civile sin dalla trama. Ma da Cannes, dove l’anno scorso era in concorso, le opinioni sono state molto contrastanti: oggi possiamo giudicare coi nostri occhi… E la coerenza è anche quella di Winnie the Pooh, che arriva per la prima volta sul grande schermo e lo fa come ha sempre fatto: con la sua semplice magia. Senza 3D, senza “invenzioni” posticce o quant’altro. E direi che “coerenza” è ancora una volta quella della nostra distribuzione: che ci fa arrivare un altro surgelato di stagione, El Cantante, con soli 5 anni di ritardo. Meglio tardi che mai, cantato a tempo di Tonight we gon’ be it on the floor.

Di seguito trovate le trame di tutti i film, i trailer italiani e le nostre recensioni.

L’altra verità: lo scenario del film è la strada del titolo originale, la Route Irish che collega l’aeroporto di Baghdad alla Green Zone, in Iraq. Il mercenario Fergus perde il proprio grande amico e collega Frankie, proprio lungo quella strada, considerata la più pericolosa al mondo. Decide di indagare e scoprire la verità dei fatti… Il nuovo film di Ken Loach, già molto discusso a Cannes 2010, dov’era in concorso. Con Mark Womack e Andrea Lowe. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano. (In sala da mercoledì)

I bambini della sua vita: Alice ha ventidue anni e vive nella casa che ha ereditato dalla nonna. Un giorno si reca in carcere e parla con un uomo della storia di Silvia, una ragazza tossicodipendente che entrava e usciva dalla vita di sua figlia. Nel film anche nonna Rosaria e Julien, un amico di Silvia… Opera seconda di Peter Marcias; con Carla Buttarazzi, Caterina Gramaglia, Julien Alluguette e Piera Degli Esposti, premiata come Miglior attrice non protagonista al 12° Festival Europeo del Cinema. Qui il trailer italiano.

El cantante: il film racconta la vita e la musica del leggendario cantante portoricano di salsa Hector Lavoe, un pioniere nella ridefinizione della musica latina negli anni 1960 e 1970. Arriva in sala con “solo” 5 anni di ritardo (!) il dramma musicale diretto da Leon Ichaso; con Marc Anthony e Jennifer Lopez, coppia anche nella vita. Qui il trailer italiano.

Cappuccetto Rosso Sangue: la bella Valerie, innamorata di Peter, viene promessa in sposa dalla famiglia ad Henry. Per non essere divisi, Valerie e Peter progettano la fuga, ma vengono a sapere che la sorella maggiore della protagonista è stata brutalmente uccisa da un lupo mannaro che si aggira nella foresta che circonda il loro villaggio. Per anni, la popolazione del luogo ha mantenuto una difficile tregua con la bestia, offrendo alla creatura un sacrificio animale mensile. Ma sotto una luna rosso sangue, il lupo ha alzato la posta in gioco prendendo una vita umana. Affamata di vendetta, la gente chiama il famoso cacciatore di lupi mannari, padre Solomon, per aiutarli ad uccidere la bestia… Rivisitazione in chiave teen-horror della celebre fiaba, diretta da Catherine Hardwicke. Con Amanda Seyfried, Shiloh Fernandez, Gary Oldman, Max Irons, Lukas Haas, Virginia Madsen e Julie Christie. Qui il trailer italiano.

Faccio un salto all’Avana: Fedele e Vittorio sono due fratelli romani, orfani e dai caratteri opposti. Fedele è buono, posato, disponibile; mentre Vittorio è sveglio, cinico e prevaricatore, sempre pronto ad approfittarsi degli altri. Si sposano con due sorelle figlie di un ricco imprenditore, ma mentre Fedele assolve ai suoi doveri matrimoniali con la maggiore solerzia possibile, Vittorio consuma adulteri e accumula sempre più debiti di gioco. Un giorno la sua auto viene ripescata in fondo ad un lago e tutti lo piangono morto. Fino al giorno in cui casualmente, 6 anni dopo, Fedele e la famiglia scoprono che Vittorio è ancora vivo e vive all’Havana, Cuba… Commedia diretta da Dario Baldi; con Enrico Brignano, Francesco Pannofino e Aurora Cossio. Qui il trailer italiano.

Justin Bieber: Never Say Never: il film racconta la vera storia di Justin Bieber, dalle performance di strada nella città di Stratford, Ontario, al fenomeno su Internet, ed infine a superstar globale, che culmina con il sogno di uno spettacolo in 3-D “tutto esaurito” al famosissimo Madison Square Garden. Dirige Jon Chu. Qui il trailer italiano. In 3D. (In sala da giovedì)

Winnie the Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri: con questo film il pubblico ritrova Winnie the Pooh, Tigro, Tappo, Pimpi, Kanga, Ro e per ultimo, ma non certo in ordine di importanza, Ih-Oh, che ha smarrito la sua coda. “Bene, una coda o c’è o non c’è”, ha detto Pooh “e la tua… non c’è”. Il gufo Uffa spedirà l’intero gruppo di amici in una avventurosa ricerca per salvare Christopher Robin da un pericolo immaginario. La giornata diventerà piuttosto impegnativa per un orsetto che era partito per cercare solo del miele… Prima avventura dell’orsetto Pooh realizzata in oltre 35 anni dagli animatori Disney per il grande schermo. Dirigono Stephen J. Anderson e Don Hall. Qui il trailer italiano. (In sala da mercoledì)

World Invasion: per anni sono stati documentati casi di avvistamento di Ufo in tutto il mondo – Buenos Aires, Seoul, Francia, Germania, Cina. Ma nel 2011, quando la Terra sarà sotto l’attacco di forze sconosciute, quelli che erano stati solo degli avvistamenti diventeranno una terrorizzante realtà. Mentre gli esseri umani vedranno distrutte le più grandi città del mondo, Los Angeles resterà l’ultima speranza dell’umanità in una battaglia che nessuno si aspettava. Un Sergente dei Marines e la sua nuova squadra saranno chiamati a prendere posizione e a difendere il mondo da un nemico mai visto prima… Alien movie diretto da Jonathan Liebesman; con Bridget Moynahan, Aaron Eckhart e Lucas Till. Qui la nostra recensione e qui il trailer italiano.

I Video di Cineblog