• Film

E’ già Thor mania: aspettando gli Usa, 93 milioni di dollari incassati nel resto del mondo

A 3 giorni dall’uscita nei cinema americani, Thor può già definirsi un clamoroso e forse inatteso successo. Costato 150 milioni di dollari, il film della Marvel/Paramount dovrebbe incassarne circa 300/350 worldwide per iniziare a fare ‘realmente’ cassa. Ebbene, la pellicola diretta da Kenneth Branagh in pochi giorni ha già incassato 93 milioni di dollari. Oltre



A 3 giorni dall’uscita nei cinema americani, Thor può già definirsi un clamoroso e forse inatteso successo. Costato 150 milioni di dollari, il film della Marvel/Paramount dovrebbe incassarne circa 300/350 worldwide per iniziare a fare ‘realmente’ cassa. Ebbene, la pellicola diretta da Kenneth Branagh in pochi giorni ha già incassato 93 milioni di dollari. Oltre ai 3.692.070,76 euro raccolti il Italia, Thor ha infatti sbancato decine di botteghini in giro per il Globo, incassando nel weekend circa 83 milioni nei 56 mercati in cui ha aperto. 9 milioni di dollari raccolti nella sola Inghilterra, 8 in Francia, quasi 6 in Corea del Sud, 5 in Spagna, 6 in Russia, addirittura 6 e mezzo in Messico e quasi 6 in Germania. Grazie all’aiuto del 3D, e al relativo sovrapprezzo del ticket d’ingresso, Thor dovrebbe battere gli incassi ‘fuori’ dagli States di Iron Man, fermatosi nel 2008 a quota 266. Ma l’attesa ricade ora sul suolo americano, visto che tutti gli analisti si stanno da giorni chiedendo, riuscirà il Dio del Tuono a infrangere il tetto dei 100 milioni in 72 ore di programmazione?

I Video di Cineblog