• Film

Stasera in tv: Una proposta per dire si con Amy Adams su Canale 5

Quest’oggi Canale 5 propone in prima serata Una proposta per dire si (Leap Year), commedia romantica diretta nel 2010 da Anand Tucker (Shopgirl) e interpretata da Amy Adams (Come d’incanto), Matthew Goode (Amori in corsa) e Adam Scott (Quel mostro di suocera).

Cast e personaggi

Amy Adams – Anna Brady
Matthew Goode – Declan O’Callaghan
Adam Scott – Jeremy Sloane
John Lithgow – Jack Brady
Kaitlin Olson – Libby
Noel O’Donovan – Seamus
Tony Rohr – Frank
Pat Laffan – Donal
Alan Devlin – Joe
Ian McElhinney – Priest
Peter O’Meara – Ron

La trama

Quando arriva il suo quarto anniversario senza proposta di matrimonio, Anna Brady (Amy Adams) che di professione sistema e arreda temporaneamente appartamenti in vendita per renderli più invitanti per gli acquirenti,decide che quando è troppo è troppo. Facendo leva sull’antica tradizione irlandese che permette alle donne di proporre agli uomini di sposarle nell’anno bisestile, Anna decide di seguire Jeremy (Adam Scott)), il suo fidanzato cardiologo, da Boston a Dublino e di mettersi lei in ginocchio davanti a lui. E’ proprio quello che suo padre Jack (John Lithgow), un tipo difficile, ma con le migliori intenzioni, vorrebbe che lei facesse. Semplice. Facile. Ma quando aerei poco affidabili, un clima inclemente e la cattiva sorte concorrono a bloccare la determinata Anna dall’altra parte dell’Irlanda, per attraversare il Paese lei deve accettare l’aiuto dello spensierato ma burbero cuoco Declan (Matthew Goode). E mentre litigano viaggiando per la Verde Isola, Anna e Declan scoprono qualcosa che avrebbero dovuto sapere dall’inizio: la via dell’amore può portarti in luoghi davvero inaspettati.

Il nostro commento

Stabilito che clichè e situazioni prevedibili sono il cuore di operazioni come questa, quello che fa la differenza tra un film e l’altro è in primis l’alchimia della coppia protagonista, l’ambientazione che solitamente ha sempre un suo perché e le dinamiche amorose che puntano a gag, equivoci e momenti romantici tra l’imbarazzato e il turbato piazzati ad arte, a cui si aggiunge naturalmente una furbissima colonna sonora studiata ad hoc per far inumidire occhi e palpitare cuori. Quindi premesso ciò, possiamo tranquillamente affermare che ci troviamo di fronte ad una godibile comedy-romance da manuale, che frusice di una location assolutamente intrigante con tutto il galeotto appeal da “Vecchio Continente”, una coppia dall’alchimia non travolgente, ma efficace: una Amy Adams deliziosamente snob e con un vasto repertorio di gridolini e occhioni spalancati a cui sarà difficile resistere e un Matthew Goode rozzo, ma non troppo, abbastanza attraente da diventare un credibile rivale del danaroso fidanzato della protagonista. Una proposta per dire si non pretende null’altro che mettere in scena lo scontro/incontro tra caratteri, classi e culture opposte, con la scintilla romantica a far da livella e che rende tutto il mondo un paese. Quindi alla larga cinici e disillusi e benvenuti irriducibili romantici e chi vuole godersi una comedy leggera leggera e che intrattiene con indubbio garbo.

Curiosità

– Matthew Goode ha voluto lavorare con il regista  Anand Tucker dopo aver visto il suo lavoro su Hilary e Jackie.

– Matthew Goode in seguito ha dichiarato che il film era stato uno dei peggiori dell’anno ed ha ammesso di aver accettato il ruolo, perché gli ha permesso di volare a casa a Londra nel fine settimana.

– Riguardo a coincidenze e date, Adam Scott e Matthew Goode, che nel film interpretano gli interessi amorosi di Amy Adams, sono nati entrambi il 3 aprile.

La colonna sonora

– Le musiche originali del film sono di Randy Edelman (27 volte in bianco)

1. Anna’s Theme
2. Hymn To A Faery King
3. The Slea Head Cliffs
4. Declan’s Walk
5. Ballycarbery Castle
6. Stirring The Pot
7. An Early Sunrise
8. A Leap Year Promise
9. Stoney Road To Dublin
10. Racing For The Train
11. Morning On Boston Common
12. Bed And Breakfast
13. A Steep But Beautiful Climb
14. Dingle’s Senior Citizens
15. Crossroads
16. Cross Bow
17. A Texas Oasis
18. Stormy Seas Meet A Peaceful Shore
19. Cozy Quartet
20. Faddle Fiddle
21. Arrival In The Big Bad City
22. One Too Many Martinis
23. Irish Schnitzel
24. One Long Bluesy Night
25. A Father’s Wish
26. Home To A Welcome Village
27. Don’t Mind the Black Cat
28. V.O. Lyle
29. Love and Warmth O’er Yonder
30. A Stinging Truth
31. Right Time…Wrong Guy
32. Settling the Bill
33. Offering the Claddagh Ring

Per ascoltare la colonna sonora integrale clicca QUI.

Altri brani inclusi nel film:

More and More of Your Amor” by Nat “King” Cole (Bitter:Sweet’s production released 2009)
“I Want You” by Kelly Clarkson
“I’ll Tell My Ma” by The Colonials featuring Candice Gordon
“The Irish Rover” by The Colonials featuring Candice Gordon
Day to Day” by Eulogies
“Waltz with Anna” by The Brombies
Patsy Fagan” by Dessie O’Halloran and Sharon Shannon
Within a Mile of Home” by Flogging Molly
“Buffalo Gals” by The Brombies
“A Pint for Breakfast” by The Brombies
“Leaping Lizards” by The Brombies
The Staunton Lick” by Lemon Jelly
Dream a Little Dream of Me” by The Mamas & the Papas
Only Love Can Break Your Heart” by Gwyneth Herbert
Never Forget You” by Noisettes
You Got Me” by Colbie Caillat” (nei titoli di testa e di coda)
Just Say Yes” by Snow Patrol (usata nei trailer)

Trailer e video