Creed: arriva lo spin-off di Rocky sul nipote di Apollo Creed

In attesa di Rocky - il Musical, l'annuncio a sorpresa. Sylvester Stallone tornerà nei panni del pugile per allenare il nipote di Apollo Creed, nello spin-off del franchise!

L'annuncio a sorpresa. Rocky avrà uno spin-off intitolato Creed, con il nipote di Apollo Creed assoluto protagonista. A pubblicare lo scoop Deadline, con Ryan Coogler autore dello script e regista, mentre Michael B. Jordan, esploso con Chronicle e già diretto da Coogler nell'applaudito Fruitvale Station, sarebbe in trattative per vestire i panni dell'ambito ruolo.

Nessuno sa, ovviamente, se Sylvester Stallone potrà tornare ad interpretare il leggendario Rocky Balboa (ma è facile intuire che la risposta sia positiva), in qualità di riluttante allenatore di Creed, ma l'attore sarà comunque coinvolto in ambito produttivo, insieme a Robert Chartoff, Kevin King e Irwin Winkler. Se 1+1 fa ancora 2, in conclusione, Sly sarà della partita.

Il primo ed unico Creed visto fino ad oggi al cinema, per ben 4 capitoli della saga, è stato Carl Weathers, morto per mano di Ivan Drago in Rocky IV. Sconfitto Rocky solo ai punti nel primo storico capitolo, Creed perse la rivincita nel sequel, mentre nel terzo finì per vestire i panni di allenatore dello Stallone Italiano, nel preparare l'incontro con Clubber Lang. Con Rocky IV, come detto, il decesso sul ring, che 'porterà' Sly a sfidare il russo.

La trama dello spin-off vedrà il nipote di Creed, cresciuto tra la ricchezza grazie ai guadagni del defunto nonno, provare ad incrociare il mondo della boxe, affidandosi proprio ad un 'anziano' Rocky per riuscire nell'impresa. Rocky Balboa, sesto capitolo della saga uscito in sala nel 2006, rilanciò il mito del pugile cinematografico più celebre di sempre, incassando 155,721,132 dollari in tutto il mondo, dopo esserne costati meno di 30. Lo spin-off sarà in grado di fare altrettanto?

Fonte: Comingsoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail