• Film

Kung Fu Panda 2: polemiche in Cina

Perché il film d’animazione Kung Fu Panda 2 ha provocato polemiche in Cina? Leggete su Cineblog

di carla


Molte polemiche in Cina per l’uscita del film d’animazione Kung Fu Panda 2. Per alcuni studiosi la pellicola non rispetta la cultura orientale. Ritorna infatti all’attacco l’artista cinese Zhao Bandi che aveva “criticato” anche il primo episodio (leggete qui). Il film è stato presentato nelle sale cinematografiche durante la Giornata internazionale dei bambini e Zhao Bandi ha dichiarato:

“Il Children’s Day deve essere puro, non bisogna trasformarlo in un giorno per fare fare soldi ad Hollywood”.

Zhao ha usato soldi propri per far pubblicare annunci sui giornali a Pechino e Canton, invitando a boicottare il film. Zhao è sostenuto anche da Qingdong Kong, un noto professore di lingua cinese dell’Università di Pechino che ha parlato di “invasione culturale”

Cao Hui, vice direttore generale della Shenzhen Global Digital Creations, una società che realizza animazioni digitali invece ha un’altra idea:

“I produttori americani dovrebbero solo imparare a fare un miglior uso della storia cinese”.

Il boicottaggio però sembra molto forzato tanto che il panda Po ha tantissimi “seguaci” in Cina, sia tra i bimbi che tra gli adulti.

I Video di Cineblog