• Film

Aspettando l’estate: ecco i film più visti di questi primi mesi del 2011

5 mesi e tracciare un’analisi del box office mondiale. Quali sono i film che più hanno incassato in questa prima parte del 2011?

Con l’arrivo di giugno l’estate cinematografica è finalmente pronta a scatenarsi. Perché se in Italia metà degli esercenti abbassa le saracinesche, nel resto del mondo si corre al refrigerio delle sale. Per questo è doveroso fare una analisi di questa prima parte di 2011. Da gennaio a maggio, quali sono stati i film che più hanno incassato in tutto il mondo? A sparigliare le carte ci ha immediatamente pensato Jack Sparrow.

Perché I Pirati dei Caraibi 4 in meno di due settimane è immediatamente balzato in vetta alla speciale vetta. Addirittura 634 i milioni di dollari incassati in tutto il mondo, 470 dei quali, ovvero oltre il 70% del totale, fuori dagli States. Tra questi addirittura 24 in arrivo dalla Russia, diventato in pochi anni tra i mercati più importanti al mondo. Secondo solo agli States, e ormai spesso davanti al Regno Unito.

Seconda piazza per Fast and Furious 5, a dir poco sorprendente. 532 i milioni di dollari incassati worldwide dal film della Universal, con 334 milioni di dollari, ovvero il 63% del totale, raccolto fuori i confini americani. Medaglia di bronzo per il primo cartoon della Top10, ovvero Rio. 450 i milioni di dollari incassati dal film della Fox, 130 dei quali made in Usa.

THOR_LEGOQuarta piazza per il primo cinecomic della chart, ovvero Thor. 412 i milioni di dollari incassati dal titolo Marvel, il 60% dei quali, ovvero 249 milioni, raccolti all’estero. Dalla 5° posizione in giù il cambio di marcia negli incassi è evidente, con titoli usciti in sala nei primi mesi dell’anno, decisamente più poveri.

Troviamo così Rango, riuscito ad incassare 241 milioni di dollari in tutto il mondo, il 50.5% dei quali in arrivo dagli Usa. A pagare, in questo caso, gli ‘scarsi’ incassi esteri, per un cartoon fortemente ‘americano’, raccontando splendidamente una storia a tinte western. Sesta piazza per The Green Hornet, certamente non esaltante con i suoi 227 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, seguito da Just Go With It, commedia della Sony riuscita ad incassare 214 milioni di dollari, e Battle: Los Angeles, che di milioni di dollari se n’è portati a casa 202. 9° posizione per una fresca new entry, ovvero Una notte da Leoni 2, riuscito ad incassare 197 milioni di dollari worldwide in 6 giorni di programmazione, con Gnomeo and Juliet più che soddisfatto dei suoi 190 milioni di dollari.

A rimanere fuori dalla Top10 Hop, 11° con ‘solo’ 172 milioni di dollari in cassa, per non parlare di Sucker Punch, incapace di andare oltre i 90 milioni di dollari, mentre a sorprendere sono i 143 milioni di dollari incassati da Limitless, i 130 di Unknown, i 147 di Amici, Amanti e…, i 112 di Source Code, i 97 de Il Rito, i 99 di Justin Bieber: Never Say Never, i 70 di Insidious e gli 80 di Sanctum.

Ma con l’estate ormai prossima tutto cambierà. X-Men 4, Super 8, Lanterna Verde, Mr. Popper’s Penguins, Cars 2, Transformers 3, Zookeeper, Harry Potter 7, Captain America, Cowboys & Aliens, I Puffi, Rise of the Planet of the Apes, Final Destination 5, Glee Live! 3D!, Conan, Fright Night, Spy Kids 4. Questi sono solo alcuni dei film che invaderanno i cinema americani nei prossimi 90 giorni. Chi riuscirà a vincere la sfida del box office? Lo scopriremo solo ad estate conclusa, dopo aver seguito passo passo, insieme a noi di Cineblog, incasso per incasso. Non perdeteci di vista.