La locandina di Flags of our Fathers

Tre nomi, tre garanzie di qualità. Su questo, pochi dubbi. Clint Eastwood ritorna alla regia dopo due capolavori come Mystic River e Million Dollar Baby; Paul Haggis torna alla sceneggiatura dopo aver diretto il bellissimo Crash e dopo aver sceneggiato alla grandissima Million Dollar Baby; Steven Spielberg produce ancora dopo aver diretto il bellissimo Munich.

Tre nomi, tre garanzie di qualità. Su questo, pochi dubbi. Clint Eastwood ritorna alla regia dopo due capolavori come Mystic River e Million Dollar Baby; Paul Haggis torna alla sceneggiatura dopo aver diretto il bellissimo Crash e dopo aver sceneggiato alla grandissima Million Dollar Baby; Steven Spielberg produce ancora dopo aver diretto il bellissimo Munich. Cosa può uscirne fuori se non un grande film? Si tratta di Flags of our Fathers, uno dei film più attesi della nuova stagione. Tratto dal romanzo Flags of Our Fathers: Heroes of Iwo Jima di James Bradley e Ron Powers, il film narra la storia dei sei soldati americani che sollevarono la bandiera americana a Iwo Jima, quando la Seconda Guerra Mondiale stava per concludersi, dal punto di vista di Bradley, il figlio di uno dei sei soldati. Nel cast tutti attori giovanissimi: Ryan Phillippe (attore in Crash di Haggis, tra l’altro), Jesse Bradford, Adam Beach, Paul Walker e Jamie Bell.
La locandina, che potete vedere cliccando su continua, riprende la celebre fotografia di Joe Rosenthal, nel momento in cui i sei soldati stanno alzando la bandiera americana.
Intanto Eastwood sta girando in questo periodo Red Sun, Black Sand, che racconta la stessa storia di questo film ma dal punto di vista dei Giapponesi. Nel cast, Ken Watanabe.

Fonte: Bad Taste

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →