Film 2013-2014: Scott Derrickson porta al cinema The Postmortal – Elusion diventa film

Dopo Sacro e Profano e W.E., presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia, Madonna potrebbe tornare dietro la macchina da presa grazie a The Impossible Lives of Greta Wells, romanzo scritto da Andrew Sean Greer

The Postalmortal: Scott Derrickson, regista de L’esorcismo di Emily Rose e Sinister, ha opzionato i diritti cinematografici di The Postalmortal, romanzo di Drew Magary alquanto curioso ed orrorifico. L’autrice ha infatti immaginato un mondo futuro in cui è stata trovata la cura per l’invecchiamento. Scoperta, dopo lunghi dibattiti di natura politica e sociale, viene irrimediabilmente messa in vendita, anche se a caro prezzo. L’immortalità diventa quindi ‘normalità’, portando con se’ non poche novità, ovvero malvagie persone verdi, programmi governativi di eutanasia di massa, un nuovo inquietante culto religioso ed altri orrori. Protagonista di questa storia, John Farrell, uomo che decide di iniziare il trattamento, con tutte le conseguenze del caso…

– Elusion: ancora romanzi sci-fi pronti a diventare cinema, grazie ad Elusion, scritto a 4 mani da Claudia Gabel e Cheryl Klam. Ancora inedito e in libreria solo tra 8 mesi, il romanzo ruoterà attorno a Regan, figlia dell’inventore che ha ideato il programma del titolo, attraverso il quale sarà possibile viaggiare e andare nei luoghi più disparati, senza complicazioni di nessuna sorta legati alla conosciuta ‘realtà’. Viaggi virtuali da effettuare tramite un’applicazione, una visiera ed un braccialetto. Stop. Fino a quando il padre di Regan, ideatore di Elusion, muore, con il programma accusato di dare dipendenza e suscitare pericoli. Ed è qui che Regan, pur di difendere il lavoro del padre, finirà per fare delle inattese scoperte. Ad aver acquistato i diritti del romanzo, secondo quanto riportato da Deadline, Silver Reel e FlynnPictureCo.

– In the Company of Lies: a breve in sala con Il potere dei Soldi – Paranoia, Robert Luketic prepara il ritorno sul set grazie a In the Company of Lies, thriller low budget firmato Chris e Charlie Frazier. Protagonista della trama una dottoressa che, una volta approdata in Russia, finirà per scoprire una sconcertante verità riguardante suo marito. Tanto da rischiare la vita, e a non fidarsi più di nessuno. Nel passato dell’australiano Luketic, 40 anni all’anagrafe, troviamo film come Killers, La rivincita delle bionde, Quel Mostro di Suocera, 21 e La dura verità. Praticamente di tutto e di più.

The Impossible Lives of Greta Wells: dopo Sacro e Profano e W.E., presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia, Madonna potrebbe tornare dietro la macchina da presa grazie a The Impossible Lives of Greta Wells, romanzo scritto da Andrew Sean Greer. A detta dello stesso autore la popstar lo avrebbe chiamato per far suoi i diritti cinematografici dell’opera, avendo l’intenzione di produrla e dirigerla. Ambientata nel 1985, 1918 e 1941, la storia dimostrerebbe come un insieme di diverse circostanze possa incidere sul destino di una persona. Il libro si apre a New York, nel 1985. Greta Wells, gravemente depressa dopo aver perso il fratello gay per colpa dell’Aids e di nuovo single dopo l’addio del compagno, prova di tutto pur di far lievitare il proprio morale, letteralmente sotto i tacchi. Tra i tanti trattamenti subiti ce n’è uno shock, che la trasporta in epoche passate attraverso vite che avrebbe potuto vivere in quegli anni, in realtà mai neanche lontanamente vissuti.