• Film

L’IMAX in Italia: primi dati dall’UCI Cinemas Pioltello

5 settimane per buttare giù dei primi dati, particolarmente interessanti. Perché la prima sala IMAX in Italia, aperta alle porte di Milano, ha diffuso i primi numeri, che ci raccontano …



Dopo 5 settimane di programmazione possiamo finalmente tracciare le prime linee sulla prima, e per ora unica, sala IMAX d’Italia, all’UCI Cinemas Pioltello (Milano). Sono stati infatti 8.258 gli spettatori che nei cinque week end del primo mese di attività della sala hanno assistito alla versione IMAX® 3D di “Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare”. Un risultato che ha consentito alla sala UCI IMAX di ottenere la migliore media di spettatori per proiezione (pari a 89, su una capienza complessiva della sala pari a 340 posti) rispetto alle altre sale del Circuito. Sulla scia di questi risultati, la sala UCI IMAX apre ovviamente le porte a “Cars 2” e a “Transformers 3”, entrambi proiettati in versione IMAX® 3D.

Sono stati 279 gli spettatori che nel giorno di uscita di Cars 2, avvenuta il 22 giugno, hanno scelto di seguire le avventure di Saetta McQueen e Cricchetto affidandosi agli effetti immersivi della sala UCI IMAX. Grazie a questo risultato, la sala UCI IMAX ha realizzato lo 0,88% del totale dell’incasso registrato da “Cars 2” al suo debutto.

Sono invece già arrivate a quota 341 le richieste di biglietti per assistere alla proiezione in versione IMAX 3D di Transfomers 3 nella prima settimana di programmazione, che partirà mercoledì 29 giugno. Il prezzo per assistere alle proiezioni di “Cars 2” e di “Transfomers 3” in versione IMAX® 3D è pari a 13 euro per il biglietto intero e di 11 euro per il ridotto per bambini fino agli 8 anni di età e gli over 65. Numeri, numeri, numeri, per provare a dare un primo quadro sullo sbarco IMAX in Italia. Ma voi siete tra quei quasi 9000 spettatori che hanno già visitato l’UCI Cinema di Pioltello? E se sì, che impressioni avete avuto? L’IMAX vale la pena?