• Film

Transformers 3 sempre in testa al botteghino italiano

Con Harry Potter ormai in dirittura di arrivo, Transformers 3 comincia a calare, facendo comunque suo il botteghino nostrano



L’estate non sta più arrivando. E’ già arrivata e a risentirne torna ad essere il botteghino. Domenica ‘traumatica’ quella di ieri, con incassi ridotti all’osso e un box office chiamato a riprendere fiato grazie allo sbarco di Harry Potter 7. Cala così vistosamente Transformers 3 (-59%), riuscito ad incassare poco meno di due milioni e mezzo di euro nell’intera settimana appena trascorsa. Sono così 6 milioni e mezzo gli euro incassati dal film della Paramount in 12 giorni di programmazione (774.261 spettatori totali), e solo 984.264,81 nell’ultimo weekend. Probabilmente cadranno gli 8 raccolti dal secondo capitolo, ma il tetto dei 10 appare sempre distante. Sarà dura abbatterlo. Dietro Bay, il vuoto. O quasi. Perché Cars 2 supera il muro degli 8 milioni di euro (1.146.631 ticket staccati fino ad oggi), con le new entry disastrose.

143.261,60 euro per In viaggio con una Rock Star, che fa comunque sua la seconda media per sala della Top10 (1.339 euro) solo 95.098,45 euro per Il Ventaglio Segreto. Per il resto si muovono gli spiccioli, con L’ultimo dei templari che si avvicina ai 3 milioni, I guardiani del destino ai 2, Libera Uscita al milione e mezzo, This is Beat ai 300,000, con Le Donne del Sesto Piano che agguanta i 700,000 euro. Ma mercoledì scoccherà l’ora di Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2. Due anni fa, in pieno luglio, Harry Potter e il Principe Mezzosangue incassò 9.263.871,97 euro in 5 giorni, staccando 1.445.405 biglietti. A Novembre del 2010 la Parte 1 di Harry Potter 7 arrivò ai 7.452.767,61 euro incassati in 5 giorni, con 1.104.227 ticket venduti. Riuscirà l’ultimissimo capitolo del maghetto a fare meglio, grazie anche al 3D?

I Video di Cineblog