Transformers 3 vola oltre i 400 milioni di dollari fuori dagli Usa

Transformers 3 abbatte il muro dei 400 milioni di dollari incassati fuori dal territorio americano, arrivando a sfiorare i 700 milioni di dollari worldwide



Due settimane da urlo. 14 giorni per incassare 679,221,956 dollari in tutto il mondo. Transformers 3 si appresta a passare lo scettro dell’estate ad Harry Potter 7, ma con un bottino di tutto rispetto. Perché la pellicola di Bay ha abbattuto il muro dei 400 milioni di dollari raccolti fuori dagli States. Per la precisione sono 406,212,715 dollari, e rappresentano il 59.8% del totale. I 434,185,358 dollari raccolti fuori dagli Usa dal secondo capitolo sono ormai prossimi, con il muro dei 300 milioni casalinghi pronto a cadere nei prossimi giorni. Il 21 luglio il film sbarcherà in Cina, mentre il 29 toccherà al Giappone. Due mercati enormi, riusciti a far incassare all’ultimo Pirati dei Caraibi ben 170 milioni di dollari, e a Transformers 2 circa 90 milioni. Rimanendo in ‘tema Pirati’, appaiono irraggiungibili i 785,400,000 incassati fuori dagli Stati Uniti d’America dal 4° capitolo, anche se Transformers 3 è uscito da soli 14 giorni, e di strada, davanti a se’, ne ha ancora tantissima. Con un sogno che si chiama ‘miliardo’.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film in 3d

Tutto su Film in 3d →