Stasera in tv: "L'ultima alba" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "L'ultima alba" (Tears of the Sun), dramma action diretto nel 2003 da Antoine Fuqua (Training Day) e interpretato da Bruce Willis e Monica Bellucci.

 

Cast e personaggi


Bruce Willis: Tenente A.K. Waters
Monica Bellucci: Dr. Lena Fiore Kendricks
Cole Hauser: James 'Red' Atkins
Eamonn Walker: Ellis 'Zee' Pettigrew
Johnny Messner: Kelly Lake
Tom Skerritt: Capitano Bill Rhodes
Peter Mensah: Terwase

Doppiatori italiani

Massimo Corvo: Tenente A.K. Waters
Monica Bellucci: Dr. Lena Fiore Kendricks
Francesco Prando: James 'Red' Atkins
Paolo Maria Scalondro: Ellis 'Zee' Pettigrew
Vittorio Guerrieri: Kelly Lake
Sergio Di Giulio: Capitano Bill Rhodes

 

La trama


 

Il tenente della Marina A.K. Waters (Bruce Willis) e la sua squadra di Navy Seal sono costretti a scegliere tra il loro dovere e la loro umanità, tra eseguire gli ordini ricevuti ignorando il conflitto che li circonda o trovare il coraggio di seguire la propria coscienza e proteggere un gruppo di profughi innocenti.

Quando il governo democratico nigeriano crolla e il paese è preso in consegna da uno spietato dittatore militare, Waters viene inviato in un remoto villaggio per una missione di routine che ha l'obiettivo di recuperare la dottoressa di cittadinanza americana Lena Kendricks (Monica Bellucci).

Quando Waters giunge al villaggio incontra le resistenze della Kendricks che si rifiuta di lasciare il luogo a meno che Waters non la aiuti a portare in salvo anche gli abitanti del villaggio, che se lasciati li sarebbero alla mercé dei soldati ribelli...

 

Il nostro commento


 

L'ultima alba può contare su un regista dallo stile "muscolare" e un protagonista che ha costruito sull'action una brillante carriera, eppure il film non riesce mai a decollare.

La trama si snoda sonnolenta tra dilemmi morali e sequenze action girate con dovizia, ma senza guizzi, sullo sfondo gli echi di terrificanti stragi che insanguinano da sempre il continente africano.

L'ultima alba si lascia indubbiamente guardare, ma dopo i titoli di coda resta ben poco se non la performance di Bruce Willis.

 

Curiosità




  • Il 29 ottobre 2002 uno stuntman ha perso la vita durante le riprese di una scena con paracadute girata in California. L'uomo è saltato da un aereo con altri otto paracadutisti da un'altezza di 14.000 piedi, l'uomo doveva atterrare sulla spiaggia, ma in realtà è atterrato a circa 300 metri dalla riva finendo per annegare.

  • Il titolo di questo film è il sottotitolo di un progetto Die Hard 4 che lo studio stava sviluppando. Il progetto aveva bisogno di molto lavoro e Bruce Willis ha detto allo studio che avrebbe firmato per Die Hard 4.0 (diventato Die Hard - Vivere o morire) se poteva usare il sottotitolo del film.

  • I coltelli Emerson utilizzati in questo film sono realizzati artigianalmente ed estremamente popolari tra forze dell'ordine e militari.

  • Questo è il primo film ad essere girato sulla portaerei nucleare classe Nimitz Harry S. Truman (CVN-75).

  • Tutti gli attori che hanno interpretato dei Navy SEAL hanno dovuto affrontare un campo di addestramento di due settimane.

  • Le tensioni tra il regista Antoine Fuqua e Bruce Willis sono emerse subito dopo l'inizio delle riprese, per finire con la promessa che non avrebbero più lavorato insieme.

  • L'attore neozelandese Kevin Smith era stato originariamente lanciato come co-protagonista al fianco di Bruce Willis e come membro di supporto del team SEAL. Purtroppo l'attore è morto per alcune ferite alla testa riportate a seguito di una caduta accidentale avvenuta subito dopo la fine delle riprese del fantasy Warriors of Virtue: The Return to Tao, sua ultima apparizione.

  • La storia si basa su una missione della Canadian Joint Task Force Two (JTF2) che ha avuto luogo in Colombia. Un ex membro del commando ha scritto la storia originale e l'ha proposta quando ha incontrato il team di produzione dell'action Decisione critica su un set in Nevada.

  • Una scena in cui Bruce Willis bacia Monica Bellucci è stata girata, ma cancellata dopo alcune proiezioni di prova.

  • Durante le riprese a bordo della USS Truman, il personale di bordo è stato utilizzato per ruoli non accreditati del personale dell'ambasciata evacuato. Il direttore del casting ha avuto qualche difficoltà a trovare persone "più vecchie" per interpretare il personale dell'ambasciata. Tra coloro che hanno ricoperto quei ruoli c'era anche l'ufficiale medico della USS Truman.

  • Il regista Antoine Fuqua appare brevemente nel film nei panni di un ribelle che fuma una sigaretta nella scena della battaglia al villaggio.


 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono state composte da Hans Zimmer (L'ultimo Samurai, Inception) con il supporto di Lisa Gerrard (La ragazza delle balene). Zimmer e la Gerrard hanno collaborato anche per le musiche de Il gladiatore.


 

TRACK LISTINGS:

1. Yekeleni Part 1/Mia's Lullabye
2. Heart Of Darkness
3. Small Piece For Doumbek And Strings/Kopano Part 1
4. Under The Forest Calm
5. Yekeleni Part II/Carnage
6. Kopano Part II
7. Night
8. Cry In Silence
9. The Jablonsky Variations On A Theme By HZ/Cameroon Border Post
10. The Journey/Kopano Part III

 

 

 

  • shares
  • Mail