Rocco Papaleo ha detto no a Woody Allen e prepara il secondo film da regista

Una piccola impresa meridionale sarà un progetto più ambizioso di Basilicata Coast to Coast e si svolgerà all’interno di un faro. Ecco cos’ha raccontato Rocco Papaleo in conferenza stampa…

di simona

Ospite al Festival di Giffoni, l’attore e regista Rocco Papaleo ha raccontato di essere pronto a tornare dietro la macchina da presa. Una piccola impresa meridionale, questo il titolo del suo secondo progetto registico, che – promette – sarà più ambizioso del primo, lo vedrà impegnato anche come interprete; mentre la sceneggiatura è stata affidata a Walter Lupo, già autore di Basilicata Coast to Coast. Racconta Papaleo:

Abbiamo finito ieri il racconto che poi sarà la base per la sceneggiatura. Il film racconterà di una piccola impresa di persone che restaurando un luogo restaureranno anche se stessi. Ancora non so dove gireremo, sicuramente devo individuare una location, sto cercando un faro, visto che si ambienterà lì. Nel cast di sicuro ci sarò io; per il resto ho delle idee in testa.

Alla conferenza stampa, il simpatico attore lucano ha anche confessato di aver rinunciato – per mantenere una promessa – alla possibilità di lavorare con Woody Allen sul set di Bop Decameron:

Ho partecipato al provino come tanti altri attori italiani, ma purtroppo mi avevano chiesto la disponibilità per agosto senza darmi date precise. Purtroppo avevo già programmato da tempo un viaggio in America con mio figlio in questo periodo e così ho dovuto rifiutare. Capisco che ho perso l’opportunità d’incontrare Allen e conoscere questo grande mito per me come per altri, ma veniva prima la promessa fatta a mio figlio.

Che dire? Bravo Rocco!

Fonti: Il Sole 24 Ore e Ansa

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →