Swayze in difesa di Mel Gibson

Continuano le difese nei confronti di Mel Gibson da parte di amici attori. Dopo la Foster, che esclude categoricamente che il regista/attore sia antisemita, e che disse "Mel combatte una terribile battaglia contro l'alcolismo da sempre, è onesto, gentile, leale, ma l'alcolismo è una lotta lunga una vita per lui e la sua famiglia’’, ecco che si schiera al suo fianco anche l'attore Patrick Swayze. Ecco cosa avrebbe detto: "Mel non è antisemita. La gente a volte può dire delle stupidaggini, che certamente vanno punite ma in questo caso mi sembra che si stia davvero esagerando: un uomo come Gibson è un talento e dovrebbe essere rispettato per il lavoro che ha fatto, è un uomo meraviglioso che ha avuto soltanto un momento di stupidità".

Fonte: Adnkronos

  • shares
  • Mail