Locarno 2013, vincitori – Pardo d’Oro allo spagnolo Story of my Death di Albert Serra

Annunciati i vincitori della sessantaseiesima edizione del Festival del film Locarno, tra i premiati “Story of my Death” (Historia de la meva mort) del catalano Albert Serra, il coreano “Our Sunhi”, mentre all’Italia il premio “Don Quijote” assegnato a “Sangue” di Pippo Delbono,

La giuria di Locarno 2013 ha assegnato il Pardo d’oro a Story of my Death (il film verte su un fantasioso incontro tra due seduttori d’altri tempi: Giacomo Casanova e il Conte Dracula), il Premio speciale della giuria è andato al dramma portoghese What Now? Remind Me di Joaquim Pinto, mentre per la miglior regia vince il coreano Hong Sang-soo con il romance Our Sunhi.

Per il comparto attoriale, migliore attrice l’americana Brie Larson per il drammatico Short Term 12 e Miglior attore Fernando Bacilio, protagonista nel thriller El Mudo dei fratelli Vega.

Il Pardo per la migliore opera prima è andato a Mouton di Gilles Deroo e Marianne Pistone, mentre i due premi del pubblico a Gabrielle, film che affronta la delicata tematica della disabilità e all’action Cani sciolti di Baltasar Kormakur, quest’ultimo ha inaugurato la kermesse come film d’apertura.

L’Italia si deve accontentare di due riconoscimenti collaterali: Pardino d’oro per il concorso “Pardi di Domani” al corto La strada di Raffael (Italia/Spagna) di Alessandro Falco e il premio “Don Quijote” assegnato dalla federazione internazionale delle societä cinematografiche (FIIC/IFFS) a “Sangue” di Pippo Delbono.

A seguire trovate la lista completa dei premiati:

Concorso internazionale
Pardo d’oro Historia de la meva mort di Albert Serra, Spagna/Francia

Premio speciale della giuria
E Agora? Lembra-me di Joaquim Pinto, Portogallo

Pardo per la migliore regia
(Miglior regista)
U ri Sunhi (Our Sunhi) di Hong Sangsoo, Corea del Sud

Pardo per la miglior interpretazione femminile 
Brie Larson per Short Term 12 di Destin Cretton, Stati Uniti

Pardo per la miglior interpretazione maschile
Fernando Bacilio per El Mudo di Daniel Vega e Diego Vega, Perù/Francia/Messico
Special Mention
Short Term 12 di Destin Cretton, Stati Uniti
Tableau Noir di Yves Yersin, Svizzera

Concorso Cineasti del presente

Pardo d’oro Cineasti del presente
Premio George Foundation Manakamana di Stephanie Spray e Pacho Velez, Nepal/Stati Uniti

Premio per il miglior regista emergente (Best Director)
Costa da morte di Lois Patiño, Spagna

Premio speciale della giuria
Ciné+ Cineasti del presente
Mouton di Gilles Deroo e Marianne Pistone, Francia
Special Mention
Sai nam tid shoer (By the River) di Nontawat Numbenchapol, Tailandia

Opera prima

Pardo per la migliore opera prima
(Best First Feature) Mouton di Gilles Deroo e Marianne Pistone, Francia
Special Mention
Manakamana di Stephanie Spray e Pacho Velez, Nepal/Stati Uniti

Pardi di domani (Concorso internazionale)
Pardino d’oro miglior cortometraggio interanzionale
Premio SRG SSG
La strada di Raffael di Alessandro Falco, Italia/Spagna
Pardino d’argento Swiss Life for the Concorso internazionale
Zima di Cristina Picchi, Russia
Special Mention
Endorphine di Reza Gamini, Iran
Locarno Short Film nominee for the European Film Awards
Premio Pianifica
Zima di Cristina Picchi, Russia
The Film und Video
Untertitelung Prize
Tadpoles di Ivan Tan, Singapore

Pardi di domani (Concorso nazionale)
Pardino d’oro for the Best Swiss Short Film ‘A iucata di Michele Pennetta, Svizzera
Pardino d’argento Swiss Life for the Concorso nazionale
Vigia di Marcel Barelli, Svizzera/Francia
Premio Action Light
for the Best Swiss Newcorner
La Fille aux feuilles di Marina Rosset, Svizzera

Piazza Grande
Premio del pubblico UBS
Gabrielle by Louise Archambault, Canada
Variety Piazza Grande Award
2 Guns by Baltasar Kormákur, Stati Uniti

Giurie indipendenti e premi

Premio ecumenico
Short Term 12 di Destin Cretton, Stati Uniti
Premio ecumenico
Special Mention
Tableau noir di Yves Yersin, Svizzera
Premio RIPRESCI
E Agora? Lembra-me di Joaquim Pinto, Portogallo
Europa Cinemas Label
Tableau noir di Yves Yersin, Svizzera
Premio Giuria dei giovani
Primo Premio miglior regista
Tomogui (Backwater) di Shinji Aoyama, Giappone
Premio Giuria dei giovani
Secondo Premio miglior regista
Short Term 12 di Destin Cretton, Stati Uniti
Premio Giuria dei giovani
Terzo Premio miglior regista
E Agora? Lembra-me di Joaquim Pinto, Portogallo
Premio
”L’ambiente è qualità di vita”
Tableau noir di Yves Yersin, Svizzera
Premio Giuria dei giovani
Miglior film
Los insólitos peces gato di Claudia Sainte-Luce, Messico/Francia
Premio Giuria dei giovani
Miglior cortometraggio Concorso internazionale
Quelqu’un d’extraordinaire di Monia Chokri, Canada
Premio Giuria dei giovani
Miglior cortometraggio Concorso nazionale
Alfonso di Jan-Eric Mack, Svizzera
Premio FICC/IFFS
Sangue di Pippo Delbono, Italia/Svizzera
Premio FICC/IFFS
Special Mention
Tonnerre di Guillaume Brac, Francia
Semaine de la critique
Premio SRG SSR
Master of the Universe di Marc Bauder, Germania/Austria 2013
Semaine de la critique
Premio Zonta Club Locarno
Õlimäe õied (Flowers from the Mount of Olives) di Heilika Pikkov, Estonia

 

Ultime notizie su Locarno

Tutto su Locarno →